Voci dal Deserto: festival della cultura Tuareg

Organizzato dalle associazioni Tekelt e Terzo Tropico, “Voci dal deserto” è un vero e proprio viaggio alla scoperta della cultura del Sahara e del Sahel.
Avrà luogo, nella sua seconda edizione, dal 4 al 7 luglio a Bologna, presso l’Orto dei Giusti, uno spazio, messo a disposizione da Maurizia Giusti conosciuta come Syusi Bladi di “Turisti per Caso”, dove tutti indistintamente possono trascorrere il loro tempo condividendo la filosofia del vivere senza spazio e tempo.
Un luogo quindi che si sposa perfettamente con quella che è l’essenza vera del festival, il cui obiettivo è quello di far conoscere e valorizzare le tradizioni, la cultura e il sistema di vita dei popoli sahariani attraverso la musica, le immagini di autori africani ed europei e i dibattiti sugli attuali problemi di sofferenza e guerra in cui attualmente vivono.

Courtesy of http://www.vocidaldeserto.it/
Courtesy of http://www.vocidaldeserto.it/

Sarà quindi possibile, durante i quattro giorni del festival, assistere a mostre fotografiche, che rimarranno allestite per tutto il mese di luglio, partecipare ad incontri con esponenti della cultura Shelo Sahariana ascoltandone i loro racconti; degustare la cucina tipica grazie agli aperitivi e alle cene organizzate presso la “Tenda Tekelt” e cimentarsi nelle danze tradizionali Tuareg, Saidi Egiziana ed Afro Tradizionale con i laboratori creativi serali.

Degni di nota i concerti che chiuderanno le ultime due serate con gruppi di grande rilievo come i Tartit, gruppo Tuareg della confederazione Kel Antessar e che risiedono nel bacino del fiume Niger e nel nord del Mali; i Nerves & Muscles, un progetto che suona incredibilmente alcolico, “nero” e profondo.

Courtesy of http://www.vocidaldeserto.it/
Courtesy of http://www.vocidaldeserto.it/

Oltre a questo saranno presenti anche stand di esposizione e vendita di oggetti di artigianato, specialità culinarie berbere, mostre fotografie sulla storia di fotografi africani e molto altro ancora.
Il programma completo dell’evento lo trovate qui sul sito ufficiale.

di nhaima