5 motivi per cui il tuo cane sta piagnucolando

Perché Fido si lamenta? Ecco a voi 5 motivi per cui il tuo cane sta piagnucolando e come poterlo calmare in poco tempo e maniera efficace

Home > Animali > 5 motivi per cui il tuo cane sta piagnucolando

Un cane che abbaia può dare fastidio. Ma anche un cane che piagnucola tutto il tempo non scherza. Se Fido si lamenta di continuo come possiamo fare per aiutarlo? Come possiamo fare affinché smetta di lamentarsi? Sicuramente la pazienza potrebbe finire presto e potrebbe essere controproducente. Cosa possiamo fare per aiutare il cane che piagnucola?

I cani possono piagnucolare per diversi motivi. Possono lamentarsi per diverse ragioni e spetta ai proprietari capire perché si stanno lamentando e agire di conseguenza.

I cani si lamentano per attirare l’attenzione

I cani possono abbaiare e piagnucolare per poter attirare l’attenzione dei propri amici umani. Magari vogliono mangiare, uscire, giocare o semplicemente le coccole. Se si dà loro quello che vogliono subito, potreste peggiorare la situazione, perché Fido saprà che così l’avrà sempre vinta. Dovete essere forti, non incoraggiate il comportamento, ma ignoratelo. E quando ha finito di lamentarsi ed è in silenzio, potete assecondare le sue richieste.

cane-triste

I cani si lamentano per stress o paura

Quando i cani sono spaventati o stressati possono lamentarsi di continuo. E magari stare rannicchiati, leccarsi le labbra, sbadigliare, starvi sempre addosso, apparire preoccupati. Potrebbe anche fare avanti e indietro. In questi casi, state calmi, non urlate, cercate di aiutarlo ad avere meno paura, allontanando la fonte di stress o di paura.

I cani si lamentano per eccitazione

cane-veterinario

Quando sono particolarmente eccitati, i cani si lamentano e piagnucolano. Dovete cercare di gestire la situazione e calmare il cane e poi educarlo a non comportarsi in quel modo. L’addestramento e una visita dall’educatore potrebbe essere utile.

I cani si lamentano per il dolore

Potrebbero essere malati o feriti. Controllate che le sue condizioni di salute siano ok: controllate che respiri bene, che non abbia problemi a camminare o a masticare, che si muova correttamente e non abbia alcun sintomo particolare. E nel caso le condizioni non fossero eccellenti o nel caso di qualche dubbio, andate subito dal veterinario.