5 segni che mostrano se il tuo cane abbia subito maltrattamenti, prima della sua adozione

Ti sei mai chiesto se il tuo cane abbia subito maltrattamenti o esperienze traumatiche, prima che tu lo adottassi? 5 segni per capirlo

Home > Animali > 5 segni che mostrano se il tuo cane abbia subito maltrattamenti, prima della sua adozione

Ti sei mai chiesto se il tuo cane abbia subito maltrattamenti o esperienze traumatiche, prima che tu lo adottassi? Non è facile stabilire cosa precisamente abbia passato, ma ci sono dei segnali che possono farti capire, se il suo passato lo ha segnato in modo negativo. Ecco i cinque segni a cui dovete far caso:

1.SEGNI FISICI:

Se il tuo cane, quando lo hai adottato, era particolarmente magro, aveva ferite in via di guarigione, il pelo arruffato e sporco, se camminava con un’andatura inconsueta o se non ama essere toccato in determinati punti, prima di te è stato trascurato o picchiato.

2.AGGRESSIONE ALIMENTARE:

Il tuo cane prende il cibo così rapidamente che ti chiedi se lo ha mangiato davvero? Si rifiuta di andare via dalla sua ciotola, mentre sta mangiando, anche se vuoi aggiungergli altro cibo? Ringhia se qualcuno, tu o anche un altro animale, si avvicina al suo cibo mentre sta mangiando? Questi sono tutti segnali che il tuo cane possa essere cresciuto in una situazione in cui non aveva mai cibo.  L’aggressività alimentare può essere molto pericolosa e dovrebbe essere discussa immediatamente con un veterinario.

3.APPICCICUME ECCESSIVO:

Il tuo cane vuole stare perennemente aggrappato a te, in qualsiasi momento, anche quando devi andare in bagno, potrebbe aver sofferto di instabilità emotiva. Questo è comune nei cani che vengono abbandonati ed adottati una o più volte. Hanno paura di essere abbandonati nuovamente. Possono sviluppare una grave ansia da separazione al punto che essi gemono, ululano, diventano distruttivi, o urinano o defecano in casa non appena te ne vai. Ci sono diversi metodi con cui questa ansia può essere attenuata, dietro consiglio di un esperto. Anche un peluche, in tua assenza, può avere un effetto positivo.

4.SOTTOMISSIONE:

Un cane si si mostra eccessivamente sottomesso, potrebbe essere stato vittima di abusi. Alcuni segni di sottomissione estrema includono il rotolare con la coda tra le “gambe” quando qualcuno si avvicina, rannicchiarsi, “sorridere” e sdraiarsi o rannicchiarsi mentre urina. Rimproverare un cane che fa pipì in questo modo, peggiorerà soltanto il problema. Rivolgersi ad un esperto, per capire come migliorare la situazione.

5.PAURA O AGGRESSIVITA’:

Molti casi hanno paura in modo frequente e di determinate cose. Così come, in determinate circostanze, diventano aggressivi. I cani che sono stati abusati tendono ad avere paura di tutto e possono essere imprevedibilmente aggressivi. Questi animali potrebbero aver bisogno di farmaci e dell’aiuto di un addestratore, per riuscire a stare a loro agio nella loro nuova vita.