8 motivi che spingono un cane ad abbaiare

I cani abbaiono sempre per un motivo. Eccone otto così da intervenire.

Home > Animali > 8 motivi che spingono un cane ad abbaiare

La maggioranza dei reclami relativi ai cani inviati alle autorità pubbliche riguardano l’abbaio. Ora, un cane abbaia e aspettarsi che non lo faccia è assurdo. A volte, però, i cani abbaiano eccessivamente e senza una ragione apparente. Individuato il motivo per cui lo fanno, si può lavorare alle soluzioni. Ecco, a tal proposito, i 10 motivi più comuni per cui un cane abbaia.

8 motivi che spingono un cane ad abbaiare

La noia

Come gli esseri umani, i cani sono animali sociali e preferiscono stare in un branco. Quindi, quando stanno soli tutto il giorno, tendono ad annoiarsi e cominciano ad abbaiare in maniera monotona e continua. In questo caso, il cane si ferma quando è in presenza di qualcuno.

Richieste

Se sei un proprietario di un cane potresti aver già notato questo tratto caratteristico. Un cane smette di abbagliare quando gli dai ciò che vuole: una cosa specifica, una passeggiata, un giocattolo, qualcosa da mangiare, ecc. Ciò, però, non funzionerà sempre e ti renderai conto che, con il passare del tempo, i cani possono essere molto esigenti. Quindi, a volte, non si può dare ciò che vogliono e, alla fine, si fermeranno da soli.

Frustrazione

I cani hanno anche problemi di ansia e frustrazione quando vengono lasciati soli, quando fanno qualcosa ripetitivamente e quando non riescono a capire l’origine di un certo rumore o di una data azione. I cani possono anche mostrare i sintomi della depressione anche con atteggiamenti ‘distruttivi’. Gli animali, inoltre, possono fare cose ripetitive e muoversi in circolo mentre abbaiano.

Dare l’allarme o avvisare

8 motivi che spingono un cane ad abbaiare

Potresti averlo già visto reagire quando qualcuno suona al campanello o il telefono squilla. A parte questo, gli animali sono davvero utili in situazioni come incendi, suoni di allarmi, presenza di estranei, ecc. In questi casi, i cani abbaiano senza sosta, saltando. Per evitare questo tipo di situazioni dovrai esporre il cane a tali stimoli e addestrarli ad abbaiare in determinate situazioni.

Stress o paura

Questa è una delle cause più importanti da individuare ma difficili da capire. L’abbaio, in questo caso, deriva da un forte senso di paura (paura dell’abbandono, ansia da separazione o minaccia), dal panico e, qualche volta, da un pericolo imminente. Questo tipo di abbaiare può essere isterico e talvolta comprende un ululato. Questo tipo di abbaiare potrebbe irritarti ma ricorda che i cani non sono bravi come gli esseri umani quando si tratta di esprimere l’angoscia.

Per divertimento

I cani abbaiano anche quando giocano. Succede occasionalmente e leccano o si mordicchiano i talloni con la coda che scodinzola. Tendono ad agire impulsivamente quando vedono qualcosa o qualcuno a cui sono affezionati. Quindi, si suggerisce di non giocare con il cane mentre i bambini sono in giro poiché l’abbaio può spaventarli.

Salutare

8 motivi che spingono un cane ad abbaiare

Un cane può abbaiare quando vede che si sta avvicinando il suo padrone. È come se dicessero: “Ehi! Bentornato a casa!” o  “Com’è andata la tua giornata?”. Questo tipo di abbaio è di bassa intensità, di breve durata ed è seguito da un salto o da una coda che scodinzola.

Reclamo del territorio

I cani abbaiono agli estranei anche quando sono tenuti al guinzaglio, guardano fuori dalla finestra o dal cancello. Abbaiano fino a quando non scompari dalla loro vista? Si tratta di un modo del cane per reclamare che quello è il suo territorio. Ciò che si può fare è tenere in casa il cane e non fargli incrociare molti estranei.

Leggi anche: può un cane annusare un cancro? Secondo questa donna sì