GENOVA Arriva una foto, si vedono due cucce, poco dopo un messaggio.

E’ arrivata questa foto con evidenziate delle cucce, lo scenario è l’inferno di Genova, da ieri, dalle 11,37 questa città si è fermata. Le vittime, al momento sono 38, purtroppo è destinato a salire il numero. Ma a città ha anche un’altra parte da non dimenticare, la parte dedicata agli amici veri, i nostri pelosi. La foto arriva con un messaggio



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

allegato “Si può fare qualcosa?” Si intravedono due cucce, almeno questo sembrano, sullo sfondo i terribili resti di veicoli crollati con il ponte. Ci vuole tempo, prendiamo informazioni, ma alla fine riusciamo a scoprire a chi appartenevano, si, oggi sono vuote. Ci raccontano di una brava volontaria che accudisce alcuni gatti con amore e dedizione, una colonia felina praticamente. Da ieri c’è il vuoto, non si passa, non si può scendere giù a vedere, sembra che, nei pressi di un benzinaio siano stai avvistati alcuni gatti della colonia. Hanno provveduto a dare cibo e tranquillizzare i poverini, che vagano spaesati. La paura che qualcuno possa non fare ritorno è molta, la volontaria li accudisce da tempo, dovete sapere che ad ogni gatto viene dato un nome, ognuno ha una storia, ognuno ha qualcosa di speciale. E’ stata aperto un gruppo dove potrete trovare informazioni sull’evolversi della situazione. Una cosa vogliamo chiedervela, se potete date una mano, ognuno come può, a volte va bene anche una parola, fatelo, fatelo con il cuore. EMERGENZA ANIMALI PONTE MARCONI questo il nome del gruppo che si è attivato per aiutare tutti gli animali bisognosi, non solo i gatti della colonia. Noi ringraziamo le volontarie e tutte quelle persone che stanno dedicando il loro tempo a questa causa. Speriamo che i gattini siano solo spaventati e poco per volta possano ritrovare la loro “cuccia”.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

l’uomo è capace di distruggere tutto

Questo è un gatto recuperato in casa e portato dalla sua mamma

abbiamo loro al nostro fianco. Una cosa la devo aggiungere, un post diceva”Con 38 vittime da piangere si parla di gatti e cani!” A chi ha scritto questa zozzeria noi auguriamo solo di poter un giorno conoscere l’amore di un amico a quattro zampe.

Tutti insieme qualcosa si può fare! Non lasciamo sole le ragazze di Genova, sono grandi persone!
ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE