Abbandonata prima di partorire, la cagnolina ha una nuova opportunità

Una pitbull incinta di un anno e i suoi cuccioli sono al sicuro grazie ad un buon Samaritano (una donna) che ha individuato il cane nascosto tra i cespugli spinosi sul ciglio di una strada a Lemoore, in California. All’inizio la donna vide solo la cagnolina ma capì immediatamente avrebbero dovuto esserci anche dei cuccioli.

La donna non riuscì però, a trovarli e decise di chiamare i volontari di Kings SPCA Halfway Home. Con il loro aiuto, alla fine, la cagnolina li portò dai suoi cuccioli che si erano nascosti nel folto sottobosco. Ovviamente la cagnolina, non aveva il microchip. I volontari della Kings SPCA Halfway Home decisero di scrivere una lettera al ex-proprietario della cucciola… e la postarono sulla loro pagina Facebook.

“Al proprietario della nostra ultima arrivata:

“Sappiamo che non ti interessa perché hai scaricato la tua cagnolina di 1 anno in stato di gravidanza in mezzo al nulla. Sappiamo che non ti importa che sia stata attaccata da altri animali mentre cercava del cibo. Sappiamo che non ti importa che abbia dovuto arrampicarsi e attraversare dei cespugli pieni di spine per poter partorire e tenere al sicuro i suoi cuccioli. Sappiamo che hai già dimenticato l’espressione sul suo viso quando sei andato via dopo averla scartata come una vecchia gomma sul ciglio della strada. Sappiamo anche che TU sei la ragione per cui continuiamo a salvare questi meravigliosi animali. Sappiamo che la cagnolina che tu hai abbandonato è piena di amore e dolcezza… amore e dolcezza che, ovviamente, a te mancano! La tua mancanza di compassione per questa bella mamma è nauseante. Lei non è spazzatura. Quindi non preoccuparti! Non tormentare inutilmente quel tuo cervello piccolo, egoista, spietato, pigro e ignorante. Lei non ha bisogno di te. Per fortuna è stata avvistata 3 giorni prima che la prendessimo noi. Si è fidata di una donna di nome Kelly Leavens Tarlton, che stava visitando la sua famiglia nelle vicinanze. Era piena di latte ma non c’erano cuccioli in vista. Stava imparando il significato dell’amore dalla sua nuova amica umana quando siamo arrivati noi. Le abbiamo messo un guinzaglio e giocato con lei mentre con il cellulare le abbiamo fatto sentire il suono dei cuccioli che piangevano in un video su YouTube. Alla fine lei si è decisa di fidarsi di noi, si è alzata e ci ha condotti dai suoi cuccioli. Emozionati le abbiamo fatto sapere quanto fosse incredibile per essere stata così forte, da sola, là fuori. Le abbiamo detto: “Sei una mamma straordinaria, aiutaci a trovare i tuoi bambini!’ In mezzo a dei cespugli spinosi abbiamo trovato i suoi cuccioli.

Li abbiamo mesi in una cassa e li abbiamo portati dalla loro mamma in macchina. Quando li ha visti ha messo il suo viso vicino alla cassa e ha lasciato uscire un lungo respiro, chiudendo i suoi bellissimi occhi”.

“Finalmente riuscì a riposare. Non doveva più preoccuparsi di se stessa o che i suoi cuccioli venissero attaccati. Non doveva preoccuparsi più di trovare cibo. Era al sicuro con i suoi bambini.

 

 

“Grazie ad alcune gentili signore, la cagnolina e i suoi cuccioli adesso sono salvi.”

“Questo mi ricorda che ci sono ancora persone disinteressate e compassionevoli che combattono la nostra stessa lotta per salvare una vita… o in questo caso un’intera famiglia”.