Abbandonato all’inferno, oggi Hermione ha una seconda possibilità

Home > Animali > Abbandonato all’inferno, oggi Hermione ha una seconda possibilità

“E’ stato abbandonato per un lungo anno, nel bel mezzo di una foresta nella Carolina del Sud. Un giorno, il povero cane calpestò la trappola arrugginita di un coyote e si è ritrovato costretto a sopportare quel dolore per giorni, finché qualcuno non si è accorto di lui. La polizia locale ha cercato di prenderlo più volte, senza successo, finché non ha telefonato a noi, la Hope For Paws.

Siamo un’associazione che lotta, quotidianamente per salvare gli animali bisognosi. Il suo nome era Hermione. Quando sono arrivata sul posto, ha accettato il cibo che gli avevo portato, ma è rimasta molto diffidente nei miei confronti. Continuava a leccare la ferita sulla sua gamba mentre mangiava il cibo e poi si è internata di nuovo nella foresta. E’ stato lì che io e gli altri volontari, abbiamo capito che non c’era tempo da perdere e che dovevamo intervenire immediatamente. Abbiamo preso una rete e l’abbiamo intrappolata. Abbiamo aspettato che si calmasse e poi l’abbiamo caricata in macchina. Il veterinario della zona, l’ha subito sedata, per rimuoverle la trappola. Durante la visita di controllo, hanno scoperto che aveva un verme cardiaco. I vermi del cuore hanno bisogno di 6 mesi affinchè le larve maturino e si sviluppino in dirofilarie, vengono trasmessi attraverso la puntura di una zanzara infetta, poi si depositano nel cuore, nei polmoni e nei vasi sanguigni circostanti e iniziano a riprodursi . I vermi adulti possono crescere fino a 12 pollici di lunghezza, possono vivere da 5 a 7 anni e un cane può avere fino a 250 vermi nel proprio sistema.

Siamo rimasti lì con lei tutto il giorno successivo, per aspettare che si stabilizzasse, prima di intraprendere il viaggio. Nei seguenti tre giorni, ci siamo fermati lungo i veterinari locali, per cambiare le sue bende. Giunti finalmente a Los Angeles, il veterinario della nostra struttura, il dottor Robert Olds, ha salvato la sua gamba.

Ci vollero mesi di ripresa, ma oggi la gamba di Hermione funziona e non appena la riteneremo pronta, le cercheremo una casa vera.

Non smetteremo mai di lottare per aiutare ognuno di loro, è una promessa!”