Abbiamo adottato un cane dal sud, state attenti,

Home > Animali > Abbiamo adottato un cane dal sud, state attenti,

Una volontaria è venuta a casa nostra, abbiamo offerto un caffè, ci ha convinti che stavamo facendo la cosa giusta, salvare un cane da un canile del sud, un cane adulto, così siamo entrati nella realtà dell’adozione di un cane visto su Facebook.  Balto aveva 4 anni e di lui avevamo visto solo una foto e mezzo video sull’appello che girava tra le pagine animaliste, non sapevamo come tirarci indietro, la volontaria ormai era nostra amica

ma avevamo quasi timore ad affrontare questa cosa, avevamo deciso di  ridargli dignità ma sapevamo già che ci saremo imbattuti in un’esperienza singolare…mai quanto poi si verificò realmente. I nostri amici ci invogliavano a prendere un cucciolo perché un adulto non si affeziona e poi non sai il suo passato in canile. Ci siamo vergognati di disdire, quindi, come previsto la domenica Balto è arrivato a Bologna con la staffetta, scese dal furgoncino, si guardava spaesato, la coda tra le gambe, la testa china. L’ansia prese possesso di noi, senza capire che quel giorno la nostra vita stava cambiando, bastarono pochi minuti per capirlo. Balto versò su di noi tutta la frustrazione di quegli anni bui, la sua solitudine la pagammo noi e la nostra anziana cagnolina. Delle folli corse nel parco, capriole e leccate riempirono le nostre giornate. Diventò la guardia del corpo della nostra nonnina, fu un esempio di educazione davanti agli ospiti, mai un danno in casa, amorevole e dolce come se fosse vissuto con noi da una vita. Ore di giochi e coccole fecero di lui il cane più amato di tutto il vicinato, chiunque si fermava per lui era un amico in più. Fiero ed orgoglioso di indossare quel collare con il guinzaglio camminava al nostro fianco senza che mai nessuno l’avesse insegnato. Adottare un cane adulto da un canile è stata la mia miglior scelta, non avrei mai scoperto la meraviglia di questo cane se avessi dato retta al 99% delle persone, nulla contro i cuccioli ma voi non potete immaginare cosa sia il nostro Balto! Quel video e quella foto non ci avevano ingannato, i suoi occhi erano puliti e sinceri e vogliamo ringraziare le volontarie di tutta Italia che hanno reso possibile tutto questo. Gratuitamente impiegano il loro tempo togliendolo spesso alla famiglia per trovare casa ad un povero sciagurato. Ci rimettono soldi per le partenze pur di riuscire a salvare le loro misere vite, in cambio sapete cosa chiedono? Una foto…quella foto di Balto in casa riempie i loro cuori e lucida i loro occhi! Auguro a tutti voi di trovare il coraggio di fare il numero di telefono dell’appello più sfigato del momento, adottate un cane del canile!

serve solo amore

non è la gabbia una soluzione per loro

Adottateli

Perdetevi nei loro occhi