Acquista un cucciolo di Spitz, ma poi, quando cresce, scopre la verità

Una donna è convinta di aver acquistato un cane di razza Spitz, ma quando cresce si rende conto di essere stata ingannata

Home > Animali > Acquista un cucciolo di Spitz, ma poi, quando cresce, scopre la verità

La storia che vi raccontiamo oggi arriva direttamente dalla Cina. La protagonista è una donna di nome Wang, che aveva deciso di acquistare un cagnolino, così si è recata in un negozio della sua città ed ha acquistato uno Spitz giapponese, in offerta, per 683,00 dollari. Era appena nato e lei se ne era completamente innamorata. Quando il cucciolo ha superato i tre mesi d’età, però, la donna ha iniziato a notare che qualcosa non andava…

Il cagnolino non aveva mai abbaiato da quando l’aveva acquistato, nemmeno una volta. La sua coda iniziò a diventare più grande e spessa di quella di un comune Spitz giapponese. Rifiutava ogni cibo per cani e ogni volta che lo portava a passeggio, gli altri cani si mostravano spaventati. Non riusciva ad interagire con lui, ne ad instaurare un qualunque tipo di rapporto. Preoccupata, Wang decise di contattare uno specialista. Quando arrivò dall’uomo, questo alla vista della donna con l’animale al guinzaglio, rimase scioccato. Quello non era affatto un cane! La donna, in quel negozio, aveva comprato un cucciolo di volpe, che era stato spacciato per uno Spitz, poiché appena nate, le volpi possono somigliare ad un cucciolo di cane. In Asia, questi animali sono molto comuni e spesso i venditori, le catturano e le vendono al prezzo di un cane di razza. Fortunatamente, l’uomo ha spiegato tutta la situazione a Wang e l’ha indirizzata verso un santuario per animali selvatici. Una volta lì, gli operatori hanno accettato di accogliere la volpe. L’hanno tenuta per un po’ in quarantena e una volta che l’hanno ritenuta pronta, l’hanno liberata e presentata agli altri animali del santuario, comprese altre volpi come lei.

Ora è in un ambiente adatto a lei e riceve una dieta corretta.

Non è incredibile questa storia?

Condividetela con i vostri amici e ricordatevi sempre, quando andate all’estero, di stare attenti quando decidete di comprare un cane!

Non è la prima volta che accade, leggete anche: Crede di aver acquistato due cagnolini ma poi scopre la verità