Addio a Rubén, il cane pompiere

Addio a Rubén, il cane pompiere di Milano: si è spento a 14 anni di onorato servizio; ecco il commovente tributo dei suoi 48 papà.

Home > Animali > Addio a Rubén, il cane pompiere

Addio a Rubén, il cane pompiere in servizio al distaccamento di via Sardegna a Milano che, da poco, ha chiuso gli occhi per sempre. I suoi colleghi umani hanno deciso di dedicargli un post e un video realizzato dal CS Tiziano Manca come omaggio a Rubén, il Labrador Retriever color miele che era la loro mascotte.

Rubén era un Labrador Retriever color miele. Per 14 anni è rimasto a fianco dei vigili del fuoco in servizio presso il distaccamento di via Sardegna a Milano. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto enorme nel cuore di tutti. Rubén si è spento martedì, dopo 14 anni di onorato servizio. A dare il triste annuncio sono stati proprio i suoi colleghi umani.

Rubén, il bellissimo Labrador Retriever, non era solo un cane ma molto di più: è stato un amico fedele per i pompieri e per i vicini, un compagno di giochi per i bambini della scuola vicina alla caserma, un collega prezioso. I suoi 48 papà umani lo hanno definito: “amico fedele di tutti i pompieri e del vicinato” e piangono la sua scomparsa.

ruben

Rubén non si tirava mai indietro quando si trattava di aiutare qualcuno in difficoltà ma amava tanto anche le coccole, tant’è che, spesso, faceva delle visite nella scuola vicina dove riceveva tantissimi baci e carezze.

ruben-il-cane-pompiere

Era arrivato nella caserma di via Sardegna a Milano quando era solo un cucciolo di 6 mesi, 14 anni fa. La sua proprietaria non poteva più tenerlo e lo aveva affidato ad un amico pompiere. Gli aveva chiesto se poteva aiutarla a trovare a Rubén una nuova famiglia.

ruben-labrador

Al distaccamento di via Sardegna, Rubén sarebbe dovuto rimanere per pochi giorni, giusto il tempo di trovare una nuova casa invece l’intera caserma si è innamorato di lui e, così, Rubén è stato adottato. Il bellissimo cagnolone era il più anziano cane pompiere in Italia quando si è spento…

I suoi colleghi umani raccontano che era golosissimo dell’orata al cartoccio. Per non dimenticare che Rubén era anche una star sui social: aveva la sua personalissima pagina Facebook.

I pompieri lo hanno salutato con un dolcissimo “Ciao Cagnone”… un Ciao Cagnone anche da noi… vola sul ponte dell’arcobaleno e proteggi, da lassù, tutti noi.