Addio Muneca, se questo era il tuo vero nome. Invia le foto ad un amico ma la corsa per salvarla è tutta inutile, è volata sul ponte tra le braccia del

Home > Animali > Addio Muneca, se questo era il tuo vero nome. Invia le foto ad un amico ma la corsa per salvarla è tutta inutile, è volata sul ponte tra le braccia del

Il Messico è una terra per certi aspetti terrificante, zone malavitose non sono controllate da niente e nessuno e anche gli animali non trovano pace, ma se non si occupano dei cristiani come possiamo pretendere che qualcuno si interessi degli animali! Muneca si suppone fosse il suo nome, era una cagnetta piccola e

chi l’ha avuta tra le braccia la descrive buona o forse rassegnata. E’ finita in mano ad un pazzo cinico che dopo averla cosparsa di vernice l’ha avvelenata con delle sostanze tossiche. Il pazzo ha inviato le immagini ad un amico e da qui è scattata l’ira della gente ma non sicuro una denuncia. Ritirate poi dal web per la drammaticità che trasmettevano. Lasciata in un magazzino a Morelia in Messico e stata raccolta da una domestica di una villa vicina che aveva sentito dei lamenti. La donna l’ha presa tra le braccia, avvolta nella sua maglia l’ha portata da un medico. In braccio a lei ha passato i suoi ultimi istanti, tra mille baci e tante carezze è volata via. “Ho cercato di farle coraggio, di rassicurarla che non sarebbe mai più stata ma la sua fiducia era svanita, le sue forze l’avevano abbandonata, ha scelto di morire pur di non aver più nulla a che fare con gli umani, davanti a tutto questo dolore il veterinario nulla ha potuto, ha vinto la ferocia dell’uomo anche questa volta. Ecco le immagini dell sua toccante storia, finita nel peggiore dei modi..

Piccola e sola

I tentativi…

La notizia si sparge…Addio piccola, vivi adesso nel mondo della fedeltà della sincerità e della pace, ciò che siete voi poveri cani in mano nostra!