Addio Sissy

La piccola Sissy non ha superato

Home > Animali > Addio Sissy

Cody Shay Townsend, 29 anni,  ha fatto irruzione nella lussuosa villa della famiglia di Sissy, una meravigliosa cagnolina nera. L’uomo ha prima colpito Sissy in testa con una mazza da baseball e poi con un martello. Il povero animale è stato picchiato ripetutamente. Probabilmente, per la sua mente malata, questo non era abbastanza

così, ha trascinato la poverina nella pila di fuoco del vicino dove si stavano bruciando le stoppie nel giardino.  Townsend presumibilmente prese la tanica di benzina del vicino e spruzzò il cane prima di gettarlo nel fuoco. Townsend disse all’ufficiale di polizia che stava cercando di uccidere il cane perché “tutti i cani sono cattivi” e che era in “missione di Dio” per “eliminare tutte le cose cattive”. I testimoni, orribilmente sorpresi, hanno assistito all’orrore e hanno cercato di salvare Sissy portandola immediatamente all’ospedale più vicino. Successivamente hanno avvertito i proprietari che erano fuori casa. La veterinaria Elizabeth Paschall ha detto che Sissy ha avuto notevoli colpi sulla testa e sugli occhi, una profonda lacerazione sulla sommità della testa e ustioni di primo e secondo grado. Essendo consapevoli della loro sofferenza, i proprietari e il veterinario hanno deciso di mettere fine alla vita si Sissy. Il colpevole è stato accusato di crudeltà sugli animali, sconfinamenti e rapine.Apparentemente , al momento dell’incidente, Townsend era sotto l’influenza di sostanze . Ora l’uomo è sotto custodia con una cauzione di $ 25.000. La mamma e il papà di Sissy, straziati,  chiedono la punizione più severa perché quello che ha fatto è stato terribilmente crudele. Il cane è stato assassinato e la famiglia ha perso un membro della famiglia e un amico fedele.

Sissy non verrà dimenticata

la follia nella mente di una vita sprecata

addio anima innocente, speriamo solo che gettino la chiave