Adele, cosa ti è successo

Home > Animali > Adele, cosa ti è successo

Circa un mese fa qualche intelligentone ha segnalato ai vigili questa cagnolina come cane randagio, i vigili sono costretti a chiamare il canile e quindi parte il furgone dell’accalappiacani, si avete letto bene…

Adele viene portata in canile con il suo bene più prezioso, i suoi figli…I maremmani sono uno splendore, come carattere e come estetica, spesso si riescono a dare a famiglie amorevoli e amanti della razza, quindi ci siamo adoperate per l’adozione che, non era tardata ad arrivare.

Poi quel messaggio, apro e c’era una foto, questa…

Sono andata di corsa in canile, il suo pianto lo sento anche di notte, i suoi cuccioli sono morti di gastro, lei era in quel box gelido e bagnato, cemento, grate e ferro…sola che più sola non si può.

Fissa il muro, poggia la testa alle sbarre,

ma che ha fatto di male per perdere tutto in un solo mese, ha perso la libertà, le carezze di qualche passante generoso, sta perdendo il suo fascino che caratterizza la sua razza, ma che schifo siamo noi esseri umani. Entriamo nel suo box e..

Lei cerca le mani, abbassa la testa guarda in terra, vuole farci vedere che non c’è più il suo tesoro, ma noi lo sappiamo già, la riempiamo di baci e carezze e le promettiamo che la mandiamo a casa, è giovane e tanto buona, non è una taglia molto grande, anche magra in realtà ma non ha molto appetito, dove la troviamo una famiglia che prende una cagnolina adulta, vogliono tutti i cuccioli…Si trova al centro Italia ma arriva ovunque, tel 3247482200, condividiamo numerosi, è l’unico modo per aiutarla, siamo sicuri che una mamma esiste da qualche parte.