Aida, la cagnolina incinta?

Home > Animali > Aida, la cagnolina incinta?

Le volontarie abruzzesi si stanno per arrendere, sono stanche e avvilite, le chiamano da ogni parte, paesini di montagna con situazioni raccapriccianti…Una ragazza cerca di fare il possibile nella sua zona, ma è tanto difficile…”La sera prima il recintino era vuoto, ci passo tutte le sere di ritorno dal lavoro

al mattino sento piangere, mi affaccio e trovo lei! Trema come una foglia, non mi guarda, ha paura anche solo del mio sguardo la vedo cicciottella ma un pancione si intravede, quello che ci aspetta è una lunga lotta. Chiamo due ragazzi, bisogna calarsi con una scala e portarla subito da un medico, è freddissimo e lei è tutta bagnata. I ragazzi fanno un passamano, lei non fa un fiato, si lascia fare di tutto, la metto in macchina e accendo il riscaldamento, avverto il nostro veterinario che stiamo arrivando. Arrivati li, il medico, dopo aver preso due leccatine sul viso dalla cucciolona, la vista e sembra molto perplesso, iniziano gli accertamenti e poche ore dopo Aida, così si chiama, viene operata d’urgenza. Nella sua pancia non ci sono i cuccioli che noi credevamo, ma un “ascesso” enorme dovuto all’impatto del lancio. Aida è viva per miracolo, un miracolo che abbiamo fatto tutti insieme, abbiamo anche raccolto i soldi tra amici per pagare l’intervento, l’abbiamo vaccinata, ma possiamo adesso, dopo tutta questa fatica portarla in un canile? E’ piccola, pesa sedici chili, giovanissima, 1 anno o poco più, buona con tutti, da anche i bacini, Te 3472303359 paciosa con gli altri cani e i gatti, scodinzola a tutti, lei si aspetta un lieto fine da noi, ma noi non possiamo darglielo se qualcuno non l’adotta, arriva in centro e nord Italia con le staffette. Chiamate per Aida, vi prego!

E’ bellissimaaa adesso, guardate con pochi giorni come è cambiata, immaginatela in una casa, lavata e pulita con un collarino brillantinato, diventerebbe una vera principessa

Ma non ha un posto dove stare

Non è giusto. è piccola e buona, merita una casa, una copertina e qualcuno che la chiami”amore di mamma!”

Condividete numerosi se non potete adottarla, è sempre un aiuto…