Alla fine l’hanno scoperto con il veleno in mano

Smascherato l'avvelenatore

Home > Animali > Alla fine l’hanno scoperto con il veleno in mano

Lo cercavano da tempo, ormai erano sulle loro tracce. Ne aveva avvelenati a decine, era diventato l’incubo di tutta la zona. Lo faceva per odio, perché eliminava anche quelli padronali dentro le proprietà private, non per fastidio in strada insomma. La cosa che era nell’aria era la rabbia dei residenti che amavano i loro pelosetti, quando

una giovane ragazza ha finalmente scoperto, grazie ad una telecamera nascosta questo giovane, la gente è impazzita. Il giovane ha ancora la bottiglia in mano, sembra che ne abbia versato a terra, ma il tempestivo arrivo della giovane ne ha scongiurato il tragico effetto. Ma il giovane avrà da vedersela con la gente che non gli risparmia nulla, nessuno ha un occhio di riguardo per chi compie tali gesti

Dopo un’animata discussione e una rissa, arriva la polizia che provvede a portare via il ragazzo, ma non lo mette proprio in salvo. Raccoglie le prove, prende la bottiglia e lo portano via, in questura. L’uomo viene interrogato, si aspettano i risultati del liquido rimasto, ma è cosa certa ormai che sia lui l’assassino di Siviglia.

Il perché questa gente si comporti in tal modo a noi non è dato saperlo, certo non sono persone sane di mente, normali o civili. La giustizia farà il suo corso, intanto è stato medicato per quello che gli hanno fatto i ragazzi del paese, che tutto sommato,

lo farà riflettere per un po di tempo.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI