Alsana, la cagnolina che smetteva di respirare

Alsana, la cagnolina che smetteva di respirare quando qualcuno si avvicinava al suo box, aveva un terribile passato alle spalle. Ecco la sua storia.

Home > Animali > Alsana, la cagnolina che smetteva di respirare

Alsana, la cagnolina che smetteva di respirare quando le persone si avvicinavano a lei, aveva i suoi buoni motivi per avere paura degli umani. Alsana, una femmina di cane corso, apparteneva a un allevatrice privata del Massachusetts e, 1 o 2 volte all’anno, dava vita a nuove cucciolate che la sua proprietaria vendeva dopo poche settimane di vita. Quando non le servì più, la abbandonò sulle strade della città.

Alsana è stata trovata da agenti di controllo degli animali, emaciata e malata. Soffriva di ogni sorta di infezione ed è stata portata in un centro di accoglienza locale. I volontari hanno notato che Alsana faceva una cosa strana: appena qualcuno si avvicinava alla sua gabbia, lei smetteva di respirare. Era talmente spaventata che cercava di mimetizzarsi e sparire. Si rifiutava di interagire con la gente e per i volontari fu subito evidente che nessuno l’avrebbe mai adottata.

alsana-la-cagnolina-che-smetteva-di-respirare

Una coppia di volontari, Kara Pittsley e suo marito, sono stati contattati da un loro amico che lavorava nel rifugio e che ha pensato che potrebbero essere interessati ad aiutarla.

alsana

 

Pittsley chiamò immediatamente il canile per informarsi su Alsana e le dissero che la femmina di cane corso poteva essere spostata solo in un rifugio attrezzato per gestire un cane spaventato e traumatizzato.

alsana-cagnolina

“Mi hanno detto che non reagiva in modo aggressivo nel rifugio ma che questa cosa li ha fatti essere ancora più preoccupati perché era così tranquilla e silenziosa”, ha detto Pittsley.

alsana-nuova-casa

“Quando qualcuno si avvicinava al suo box lei rimaneva letteralmente ferma e smetteva di respirare. Mi dissero che si stava lasciando andare e che avrebbero dovuto farla sopprimere se non avessero trovato alternative. Ho mostrato a mio marito la sua foto, gli ho raccontato la storia e lui ha detto “OK, facciamolo”.

alsana-stallo

La coppia andò al rifugio per incontrare Alsana e il primo incontro fu tristissimo: Alsana evitava il loro sguardo. Ogni volta che qualcuno guardava nella sua direzione lei correva e si nascondeva.

alsana-papa

Nonostante i suoi problemi, la coppia ha deciso che valeva la pena darle una possibilità e, così, sono tornati al rifugio una seconda volta.

alsana-nuovi-amici

Questa volta, hanno portato con loro il loro educatore cinofilo e il presidente di un rifugio per cani problematici, poiché avevano bisogno del suo sostegno per poterla portare via da lì.

alsana-famiglia

Da allora, Alsana ha imparato a fidarsi di nuovo delle persone e adesso è una cagnolina tranquilla ed equilibrata che ha tanto amore da dare e da ricevere.