Anche i calabroni sono a rischio estinzione

Ecco cosa dicono gli esperti.

Sappiamo tutti che le api stanno morendo. Ce ne sono sempre meno in giro, eppure le persone non sembrano aver preso sul serio questo allarme che, però, potrebbe essere a rischio estinzione. Oggi anche il bombo o calabrone è stato aggiunto nell’elenco di specie che potrebbero sparire dalla faccia della terra, come suggerito dall’entomologo James Stranger.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Questi insetti vivevano in tutto il Midwest e nella Costa Orientale. Oggi il 95% di queste è sparito nel nulla tra 12 stati a stelle e strisce e il Canada. Le api sono state aggiunte all’elenco delle specie in via di estinzione ed è stato uno choc per tutti. Adesso potremmo aggiungere anche i calabroni, che, lentamente, stanno sparendo dalla faccia della terra.

Sarah Jepsen, direttore di Xerres Society of Endangered Species, ha dichiarato: “Siamo felici di vedere che una delle specie più a rischio del Nord America riceva la protezione di cui ha bisogno. Ora che il Fish and Wildlife Service ha inserito il calabrone tra le specie in via di estinzione ha la possibilità di sopravvivere alle diverse minacce che deve affrontare, come l’uso di pesticidi e malattie”.

L’iscrizione nella lista delle specie a rischio potrebbe aumentare la consapevolezza di quanto siano importanti le api e gli altri impollinatori nel nostro mondo e di quanto ne abbiamo bisogno.

Api e simili sono importanti e la loro specie va conservata: tutti dobbiamo darci da fare per aiutarli a sopravvivere. Purtroppo gran parte della causa della loro scomparsa è da individuarsi nel comportamento umano.

La maggior parte delle persone ha ignorato i consigli degli esperti, continuando con inquinamento e deforestazione, due cose che stanno uccidendo il pianeta stesso.

Potrebbe sembrare un problema banale perdere una specie di insetto, ma questo potrebbe avere effetti devastanti sugli altri animali e sulla stessa vita umana. Non dimentichiamolo. Mai! E per nessuna specie animale!