Antiparassitari pericolosi

Antiparassitari pericolosi? Combattono pulci e zecche in cani e gatti ma possono avere gravi effetti collaterali. Ecco quali sono.

Quasi tutti noi abbiamo usato, almeno una volta, gli antiparassitari. Ci sono dei comuni farmaci per animali domestici che utilizziamo per proteggere i nostri amati cani e gatti da pulci e zecche che possono avere effetti collaterali neurologici non indifferenti, come segnalato dalle autorità statunitensi. Sono utili per proteggere i pets da pulci e zecche, ma secondo il Food and Drug Administration in alcuni casi hanno provocato tremori muscolari, perdita di equilibrio e cattiva coordinazione.

antiparassitari-cani


La FDA ha segnalato che i farmaci interessati sono quelli della classe conosciuta come isoxazoline: medicinali popolari come Bravecto, Credelio, NexGard e Simparica, che solitamente vengono somministrati una volta al mese o più di rado, per combattere i parassiti esterni in cani e gatti, possono avere effetti collaterali non indifferenti.

“La FDA ritiene che i prodotti della classe isoxazolina siano sicuri ed efficaci per cani e gatti, ma sta fornendo queste informazioni in modo che i proprietari di animali domestici e veterinari possano tenerne conto quando scelgono prodotti per pulci e zecche per i loro animali domestici”.

 

Se avete dubbi contattate il vostro medico veterinario. John de Jong, presidente dell’American Veterinary Medical Association, ha dichiarato: “Chiaramente se alcuni animali sono stati prodotti per un certo periodo di tempo con questi medicinali senza effetti collaterali, il medico consiglierà di continuare a usarli, ma bisogna essere consapevoli di quelli che potrebbero essere gli effetti collaterali”.

antiparassitari-gatto-cane

Il rapporto ha colto un po’ tutti di sorpresa, perché da anni i veterinari consigliano questi farmaci dal momento che hanno sempre molto successo.

antiparassitari-pulci-e-zecche

I farmaci, proteggendo da pulci e zecche, possono aiutare a prevenire malattie trasmissibili da parassiti esterni, come la malattia di Lume o la febbre delle montagne Rocciose, ma anche la tenia.

antiparassitari-cani-gatti

 

Ci sono altri prodotti che possono aiutare a combattere pulci e zecche, compresi collari, shampoo e creme, ma ci sono pro e contro per ogni trattamento, comunque.  I veterinari avvertono: gli antiparassitari usati per combattere pulci e zecche possono essere pericolosi. Ecco cosa dovete fare

antiparassitari-gatto