Antonino, il cane che viaggia con l’autobus

Un cane su un autobus: questa foto ha fatto il giro del mondo e noi abbiamo voluto sapere di più su quel cane. Ci siamo informati ed ecco quello che abbiamo scoperto: è una storia bellissima e molto dolce che non potrà non piacervi.

Il protagonista è un cane… i passeggeri che viaggiavano a bordo di un autobus in Messico hanno notato un cane che aspettava alla fermata. L’autista del pulmann ha fermato la macchina e gli ha chiesto: “Antonino, cosa fai qui?” e poi l’ha fatto salire. Il cane è andato a sedersi accanto a lui… Tutti i passeggeri sono rimasti sorpresi e molti hanno scattato foto, curiosi di sapere la storia di quel cane.

E l’autista non ha perso tempo e ha raccontato loro chi era quel cane e perché si trovava lì. La sua storia era molto semplice: era il suo cane e spesso scappava di casa saltando la recinzione per venire a trovarlo sul posto di lavoro. Il cane sapeva bene che lui lavorava come autista di pulmann e sapeva anche il suo tragito e gli orari.

Si metteva a bordo della strada e aspettava pazientemente l’autobus del suo umano. Non saliva in altri pulmann… Quando lo vedeva che si fermava saliva e si sedeva accanto a lui, facendo un giretto con il suo papà umano.

Poi, l’uomo chiamava a casa e faceva venire un familiare che veniva e se lo riportava a casa… Ma il cane riusciva in qualche modo a scappare di nuovo e lo raggiungeva. Una storia che, a detta dell’autista del pulmann, succedeva frequentemente.