Arbuckle, il cane obeso ha una seconda opportunità

Home > Animali > Arbuckle, il cane obeso ha una seconda opportunità

Quando una persona ha un problema di salute la società cerca di aiutarla e sostenerla. Non è facile, specialmente se si tratta di una disabilita… ma per un animale avere un problema è molto più complicato. In alcuni casi, essere un cane disabile significa avere meno probabilità di sopravvivenza.

Arbuckle, il cane protagonista della nostra storia, è uno di questi cani. La sua disabilità era il suo sovrappeso. Probabilmente questo suo problema è stato anche la causa del suo abbandono. Perché Arbuckle è stato trovato abbandonato su un campo… lasciato morire senza pietà, visto che, per colpa delle sue dimensioni, faceva fatica a muoversi. Arbuckle era in sovrappeso di 30 chili, depresso e non riusciva a fare nemmeno brevi passeggiate quando è stato trovato da un passante. Avrebbe dovuto pesare 23 kg ma ne pesava ben 53. La persona che lo trovò chiamò subito i soccorsi. Sul posto arrivarono i volontari di A Purposeful Rescue. Il cane non era in grado di camminare da solo, quindi i volontari di A Purposeful Rescue utilizzarono un carrello e usarono le imbracature di supporto per sollevarlo e spostarlo. Laura, la donna che ha tenuto Arbuckle in stallo per tutta la durata della sua trasformazione, vide una sua foto on line e volle immediatamente aiutarlo. I primi giorni, il povero cucciolo non riusciva a capire cosa gli stesse succedendo ma presto divenne un vero e proprio amante dello sport.

Non si è mai lamentato degli esercizi o della dieta a cui era stato sottoposto.

Più kg perdeva e più era felice…

Ma le belle cose per lui non finivano qui: c’era di più. Il cucciolone non sapeva che, presto avrebbe avuto una meravigliosa famiglia per sempre.

Arbuckle è stata adottato da Jane Lynch e dalla sua compagna, Jennifer.

Adesso ha una vita stupenda ed è amato così come si merita.