Arezzo, grave incidente: morti una giovane di 29 anni e il suo cane

Aveva soltanto 29 anni ed amava gli animali più della sua vita. L'ENPA l'ha salutata così... 😢💔

Il tragico incidente si è verificato lo scorso 6 novembre, ad Arezzo, causando la morte di una ragazza di 29 anni e di un cane. Erano circa le 14:40, quando due vetture si sono scontrate in un frontale. La giovane, che era alla guida di una Atos Hyundai, si è ribaltata, fino a fermarsi fuori dalla carreggiata, in un campo di fianco. Helenia Rapini era la volontaria di un canile e quel giorno, in macchina con lei, c’era anche uno dei cani al quale stava cercando famiglia, che purtroppo ha perso la vita insieme a lei.

L’altra macchina era una Nissan Qashqai, guidata da un uomo di circa 46 anni di Arezzo, rimasto gravemente ferito. L’uomo è stato trasportato con urgenza, all’ospedale Carreggi di Firenze.

Anche una terza vettura è rimasta coinvolta nell’impatto ma il conducente è rimasto ferito in modo lieve e si è rifiutato di farsi trasportare in ospedale.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 a bordo di un’ambulanza e un elisoccorso.

Le vetture coinvolte nell’incidente, sono state sequestrate e adesso sono nelle mani delle autorità. In questi giorni le forze dell’ordine stanno indagando sulla vicenda e cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

L’intera comunità è addolorata per l’inaspettata morte di Helenia, molto amata e conosciuta soprattutto per ciò che faceva. La ventinovenne era una volontaria dell’ENPA e tutti conoscevano il suo grande amore verso gli animali. Il cucciolo che aveva in macchina, era una delle tante vittime di cui si prendeva cura e che era in attesa di una famiglia perfetta, che la giovane gli avrebbe presto trovato.

L’associazione ENPA l’ha salutata con un posto commovente, pubblicato sul profilo Facebook:

“Oggi pomeriggio un tragico incidente ha privato il nostro canile di una collega, una volontaria, un’amica, ma soprattutto, ha privato tutti di una ragazza sensibile, amante degli animali, disponibile e volenterosa nel provare, mettendo tutta se stessa, ad aiutare qualsiasi animale in difficoltà. Non so cosa ci sia dopo ma, spero veramente, tu sia insieme al tuo amato Renato e a tutti i nostri amici pelosi del canile che ci hanno lasciato, compreso il cucciolino che era in macchina con te e che stavi accudendo e curando per non lasciarlo solo in canile, chissà che gioia proveranno tutti nel rivederti e nel poter godere di nuovo delle tue coccole.
Mancherai infinitamente a tutti noi, cani gatti e persone.
Ciao Hele ❤️”

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

La storia di Pat the Mat, il cagnolino imprigionato sotto chili di pelo e sporcizia

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

Colombia, negozio permette ai cani randagi di rinfrescarsi con l'aria condizionata

Lilac la cagnolina che ha vissuto da randagia fuori una scuola

Lilac la cagnolina che ha vissuto da randagia fuori una scuola

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Remi, il cane abbandonato nella soffitta di una casa disabitata: la storia

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Quello che fa Quica quando i suoi umani tornano a casa con il loro bambino appena nato

Quello che fa Quica quando i suoi umani tornano a casa con il loro bambino appena nato