Aspetta il suo proprietario alla porta dell’ospedale per oltre quattro mesi

Home > Animali > Aspetta il suo proprietario alla porta dell’ospedale per oltre quattro mesi

Che il cane fosse il miglior amico dell’uomo, questo lo sapevamo già, come sapevamo che il nostro legame con loro è eterno e indissolubile. Ce lo dimostra un cane che dopo quattro mesi dalla morte del suo amico umano, continua ad andare ogni giorno nell’ospedale dove l’ho accompagnato nel suo ultimo viaggio.

Questo accade nell’ospedale Santa Casa de Novo Horizonte, A San Paolo, in Brasile. L’uomo di 59 anni, era un senzatetto e dopo essere stato aggredito e pugnalato, fu portato urgentemente in ospedale. Fu l’ultima volta che il povero cane vide il tuo amico, e mesi dopo la morte è ancora lì ad aspettare davanti quella porta. I medici non rimasero indifferenti a questo, e iniziarono a prendersi cura di tutti suoi bisogni, dandogli acqua e cibo . Questo perché furono molto stupiti nel vedere il cane tornare in ospedale, dopo essere riuscito a fuggire dal canile. La tua storia è diventata virale su Internet, dopo che una donna del posto ha condiviso la sua foto e la sua storia su Facebook. In un post disse che noi essere umani abbiamo tanto da imparare dai nostri amici a quattro zampe, visto che questo cane rimane tutti giorni davanti la porta dell’ospedale, nell’attesa che il tuo proprietario che purtroppo non c’è più, possa tornare da lui, potrebbe sembrare che posso aspettare invano, ma questo è la dimostrazione che l’amore che provano per noi eterno.

Loro ci amano oltre la morte!

E’ diventata un po’ il cane di tutti. L’intera città si prende cura di lui ogni giorno e chi si trova di passaggio, va a trovarlo anche solo per una carezza. Hanno provato più volte a trovargli una famiglia, ma è lì che lui vuole stare.

Condividete questa storia, per mostrare al mondo, quant’è grande l’amore dei nostri amici a quattro zampe e quanto è forte la loro fedeltà.