Baby elefante salvato grazie alla richiesta di aiuto di mamma elefante

Il cuore di mamma...

Un gruppo di soccorritori ha prestato aiuto ad una mamma elefante che continuava a piangere chiedendo soccorso. Si sono accorti che l’elefante femmina cercava di dirgli qualcosa, il gruppetto ha deciso di seguirla e si è subito reso conto del dramma che l’animale stava vivendo.

Il suo baby elefantino era caduto in un pozzo ed era rimasto intrappolato, senza riuscire ad uscirne. Subito si sono attivati i soccorsi, non senza qualche momento drammatico e di tensione.

Infatti all’inizio mamma elefante è rimasta impigliata in una recinzione elettrica che le ha dato una forte scossa. Subito si è provveduto a togliere la corrente elettrica dal recinto e mamma elefante ha ripreso i sensi dopo pochi secondi. A questo punto mamma elefante ha condotto con i suoi lamenti i soccorritori sul luogo dove era rimasto imprigionato il suo piccolo.

Gli uomini si sono attrezzati con una gru per tirarlo fuori, ma la situazione si è subito presentata difficoltosa in quanto il pozzo era molto stretto e il macchinario non riusciva ad entrare.

Così si è deciso di rimuovere un pezzo del condotto per garantire maggior spazio e mobilità al piccolo. Infatti i soccorritori si sono resi immediatamente conto che la gru non sarebbe riuscita a raggiungere l’elefantino: l’unico modo era fare sì che il piccolo elefante uscisse da solo, agevolandone la risalita.

Ovviamente l’elefantino ha faticato un po’ a salire, ma i soccorritori e la mamma continuavano a incoraggiarlo. Alla fine, nonostante fosse molto spaventato, il piccolo ha cominciato la difficile salita, fino a quando i soccorritori non sono riusciti ad afferrarlo e a farlo uscire. Subito l’elefantino è corso dalla mamma: i due si sono così riuniti e sono tornati a casa. Una brutta storia che, fortunatamente, è finita bene.

L’elefantino sta bene ed è tutto merito di persone di buon cuore che hanno ascoltato il grido di aiuto di una mamma!

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Un cane cerca di attirare l'attenzione dei passanti, piangendo e guardando in direzione di una buca

Abbandonato in una vecchia casa: salvato il cane con la corda al collo

La reazione del cane all'arrivo del nuovo cucciolo è esilarante

Cane abbandonato in una gabbia: ha trovato una nuova casa

Pipistrello orfano salvato grazie all'intervento di Karin

Enzo il cucciolo diverso