Bailey, il gatto che ogni famiglia sogna

Bailey era il gatto perfetto, che ogni famiglia vorrebbe nella sua casa. Fino alla sua morte ha donato gioia e amore.

Home > Animali > Bailey, il gatto che ogni famiglia sogna

Bailey era il gatto perfetto. È sempre stato molto affettuoso con la sua famiglia, in particolare con le bambine che vivevano nella stessa casa con lui. Questo bel micione con la pelliccia arancione era il sogno di ogni proprietario di gatti. Si comportava più come un cane, che come un gatto. Stava sempre accanto ai bambini e giocava sempre con loro.

Bailey

Il gatto era così particolare e bello che è approdato anche sui social network con una pagina a lui dedicata, dal nome No Ordinary Cat. Il 2 aprile prossimo uscirà anche un libro per ricordarlo. Perché Bailey purtroppo non c’è più. A ottobre 2018 a causa di insufficienza renale il gatto è venuto a mancare. Per Erin Merryn, la sua amica umana, è stato uno dei giorni peggiori della sua vita.

bailey-il-gatto-che-ogni-famiglia-sogna

Bailey ha sempre vissuto a stretto contatto con Abby, 4 anni, e Hannah, 2 anni, le sue figlie. Non le lasciava mai, dormiva sempre con loro, giocava sempre con loro. Le bambine parlavano con lui come se fosse un fratello. E il video qui sotto racconta la dolcezza del rapporto che si era instaurato tra queste bambine e il loro micione.

Dopo la morte di Bailey, tutti i fan della pagina Facebook del No Ordinary Cat hanno inviato bigliettini, lettere e foto alla sua famiglia, piangendo insieme a loro per questa grave perdita.

bimba-gatto-dio

La mamma non solo ha dovuto prendere una decisione dolorosissima, ma ha dovuto anche comunicarlo alle figlie. Dire loro che avrebbero dovuto salutare Bailey perché era troppo malato e non potevano farlo stare meglio. “L’espressione del suo volto non la dimenticherò mai“.

gatto

Dopo alcuni mesi dalla sua morte, la famiglia lo ricorda ancora con tanto affetto. Ricordano ogni singolo momento trascorso con quel gatto che era semplicemente perfetto. E che ora manca a tutti quanti come l’aria. A chi lo ha conosciuto dal vivo e anche solo a chi lo ha conosciuto sui social.