Bailey, soppresso per essere un pitbull

Bailey, soppresso per essere un pitbull: sembra assurdo ma, purtroppo, si tratta di una storia vera che vi vogliamo raccontare.

Home > Animali > Bailey, soppresso per essere un pitbull

La storia di Bailey, soppresso per essere un pitbull, ha già fatto il giro del mondo, scuotendo coscienze, scatenando rabbia e indignazione. La triste verità, però, è che Bailey non è né il primo né l’ultimo cane che muore per colpa delle ingiuste leggi in vigore in vari paesi.

Un cane adorabile è stato soppresso di quella che i volontari della RSPCA definiscono una legge “obsoleta e inefficace”. Bailey, un pitbull che è stato descritto come “gentile” e “amichevole” dal capo veterinario della RSPCA, Caroline Allen, è stato condannato a essere “umanamente soppresso!!!” per colpa del suo aspetto. Bailey è un pitbull, una razza descritta come pericolosa. In Gran Bretagna, paese civile, la legge impedisce ai canili di ricollocare i cani come Bailey. Se hanno la fortuna di finire in un rifugio no kill… per loro c’è una speranza. Ma se, come nel caso di Bailey, finiscono in un canile che, in caso di sovraffollamento, sopprime i cani non adottabili, il loro destino è segnato. Bailey è stato portato in un simile rifugio… Era sano, dolcissimo e giocherellone ma la legge inglese vieta le adozioni di alcune razze come il Pitbull terrier, il Tosa giapponese, il Dogo Argentino e il Fila Braziliero. Con un rifugio al collasso, la sorte di Bailey era segnata: il dolcissimo cucciolone ha passato le sue ultime ore a giocare con lo staff del rifugio.

pitbull

Il Dangerous Dogs Act, noto anche come Breed Specific Legislation (BSL), richiede che alcune razze di cani vengano soppresse.

RSPCA

Come spiega la RSPCA sul suo sito web: “Nel Regno Unito, la BSL vieta la proprietà di quattro diversi tipi di cani tradizionalmente allevati per combattere: pit bull terrier, Tosa giapponese, Dogo Argentino e Fila Braziliero. I cani sospettati di appartenere a una di queste razze vengono in genere sequestrati dalla polizia e possono trascorrere molto tempo in canile lontano dai loro proprietari. Nel frattempo vengono fatti dei controlli durante i quali gli animali vengono valutati per determinare se appartenga o meno a queste determinate razze.”

cane

“Mentre alcuni cani tornano a casa per vivere in condizioni rigorose e restrittive altri, purtroppo, devono essere sottoposti a eutanasia a causa del loro aspetto.”

Nel 2017, 81 cani sono stati soppressi a causa del loro aspetto: i volontari della RSPCA affermano che “la maggior parte” di questi cani avrebbe potuto essere tranquillamente e felicemente reinserita ma la legge non lo permetterebbe.

Bailey-pitbull

Allen ha detto: “Bailey era un cane adorabile, amichevole, felice, gentile, giocoso e amante del divertimento. In qualsiasi altra circostanza lo avremmo aiutato a stare meglio, mandato in uno dei nostri centri di ricollocamento e avrebbe trovato una famiglia meravigliosa con cui passare il resto della sua vita. Ma la vita di Bailey è stata tragicamente e ingiustamente interrotta a causa di questa assurda e ingiusta legge: la BSL”.

bailey

I volontari stanno ora sollecitando il governo a ripensare la legge e introdurre nuova disposizioni che si concentrino sull’intervento precoce sui cani che mostrano segni di “comportamento aggressivo”, qualunque sia la loro razza.

“La BSL è una legge obsoleta, inefficace e ingiusta che deve essere sostituita con urgenza. Abbiamo bisogno di cambiare questa legge non solo per salvare la vita a migliaia di cani come Bailey ma anche per migliorare la sicurezza pubblica”.

Tuttavia, il governo ha annunciato questa settimana che non si impegna a fare eventuali modifiche in questo momento. Se desideri protestare contro questa assurda legge puoi firmare questa PETIZIONE… Non rimanere indifferente! Le cose devono cambiare.