Bambino perde una ciabatta, anatra arriva in suo soccorso

"La scena mi ha incuriosito, così mi sono fermato a guardare. Dovevo capire costa stesse facendo. Quello che ho visto, ha cambiato la mia persona..."

Home > Animali > Bambino perde una ciabatta, anatra arriva in suo soccorso

La vicenda arriva dalle Filippine ed ha come protagonista un uomo di nome Myla Aguila. Stava passeggiando in un villaggio vicino casa sua, quando la sua attenzione è stata catturata da una scena curiosa. Accovacciato, su una piccola collina, c’era un bambino che cercava di riprendere la sua ciabatta, caduta sul pendio sterrato.

Non era così lontana, ma prima che potesse avvicinarsi, qualcun altro arrivò a prendere la ciabatta…

Un’anatra si avvicinò all’oggetto e con tanta gentilezza, aiutò il bambino. Guardate la scena nel video di seguito:

Auguila non riusciva a credere ai suoi occhi, così come tutti i presenti, che si erano fermati a guardare la scena.

“Sono rimasti stupito. L’anatra era gentile. Ha aiutato il bambino anche se non lo conosceva“, ha raccontato Myla.

“Quell’animale aveva dei sentimenti, proprio come un essere umano. Quello che ho visto mi ha cambiato, ha cambiato la mia visione sugli animali”.

Queste immagini, nel giro di poco tempo, si sono diffuse in ogni parte del mondo, facendo sorridere e meravigliando migliaia di persone.

Di sicuro l’anatra non è tra gli animali considerati intelligenti, ma questa scena ha fatto cambiare idea all’intero web!

Oggi grazie alla potenza dei social network, episodi come questo, si diffondono ad una velocità impressionante!

È stato proprio Myla a pubblicare e diffondere le immagini sul suo profilo, non immaginando che il post sarebbe stato condiviso e commentato da così tante persone!

Un’altra bellissima storia, che negli ultimi giorni si è diffusa fino a noi, è quella di Cupido, un povero cane abbandonato dalla sua famiglia. Quest’ultima ha deciso di trasferirsi e di lasciare, senza alcun senso di colpa, l’animale nella vecchia abitazione.

Cupido si è ritrovato solo e confuso. È rimasto fuori la porta di casa, speranzoso che presto quelle persone che tanto amava, sarebbero tornate a prenderlo.

Leggete l’intera vicenda QUI.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI