Barboncino abbandonato dal toelettatore

Barboncino abbandonato dal toelettatore, la triste storia di Rulo

Povero Rulo, abbandonato al suo destino

Questa è la triste e drammatica storia di Rulo, un barboncino abbandonato dal toelettatore dal suo proprietario che non è mai più tornato a prenderlo. Lo aveva lasciato per fare un trattamento, come di solito si fa con i cagnolini. Ma al momento del ritiro di Rulo, nessuno si è presentato per riportarlo a casa. Lo avevano lasciato lì.

Rulo

Un giorno un uomo si è presentato dal toelettatore con un barboncino. Lo ha lasciato nel pet shop di Buenos Aires: il proprietario aveva detto allo staff di fare il bagno al cagnolino. Poi è uscito dicendo che sarebbe tornato poco dopo a prenderlo, quando aveva finito il suo trattamento.

Il proprietario non si è più visto. Il negozio stava per chiudere e lo staff ha capito che in realtà quell’uomo non aveva nessuna intenzione di riprendersi Rulo il barboncino. Lo aveva portato da loro con una scusa, ma in realtà voleva abbandonarlo, visto che non è mai più tornato da lui.

I dipendenti del negozio, che si trova a Villa Devoto, erano sotto choc. Non era mai capitata una cosa del genere. Molti proprietari affidano a loro i cagnolini e vengono poi a riprenderli dopo il trattamento. Ma così non è stato per il povero barboncino Rulo.

Quando l’uomo lo ha portato lì, sapeva benissimo che non sarebbe mai più tornato a prenderlo. Almeno non lo ha abbandonato in mezzo a una strada come fanno molte persone senza cuore. Ma puoi immaginare il tormento di Rulo che capisce di essere rimasto solo?

Barboncino abbandonato dal toelettatore

Barboncino abbandonato dal toelettatore: le dipendenti rintracciano il proprietario e scoprono l’amara verità

Le dipendenti del negozio hanno anche cercato di mettersi in contatto con l’uomo, per paura che gli fosse capitato qualcosa di brutto. Ma aveva dato nome e telefono falsi.

Il negozio ha deciso di raccontare la sua storia su Facebook, ma nessuno si è fatto avanti per Rulo. Il giorno dopo, però, la vera proprietaria ha chiamato il negozio: l’uomo che lo aveva lasciato lì era il suo ex compagno che voleva vendicarsi perché non voleva affidarle il cane.