Bellissima iniziativa al Meyer di Firenze

Cani in corsia al Meyer di Firenze

Grande successo per i nostri amici a quattro zampe. Il Mayer di Firenze si presenta ancora come uno dei centri migliori d’Italia. Non solo professionisti di alto livello, grande umanità e organizzazione splendida. Dopo anni di lavoro al progetto più bello, ancora una volta dedicato ai più piccini, si arriva al risultato tanto aspettato. Finalmente si apriranno le porte dei reparti ai cani dei piccoli pazienti, i quali potranno far loro compagnia durante il periodo di degenza.

Da più di dieci anni la struttura è sede di pet therapy, dopo accorgimenti vari e step da superare, in collaborazione con il comitato per il controllo delle infezioni il risultato è stato portato a casa. Il decreto regionale del 2009 ha dato appoggia tale supporto, così, seguendo regole molto rigide, atte al rispetto e al mantenimento di condizioni igienico-sanitarie, la decisione della commissione ha dato l’ok.

Ogni genitori potrà presentare la sua richiesta per avere un amico speciale che possa allietare il periodo di permanenza del proprio figlio. Tutto verrà organizzato in collaborazione con gli infermieri e le terapie del piccolo paziente. Certo è che i bambini potranno distrarsi e divertirsi un po con l’aiuto dei cani. Speriamo che tutti i genitori possano superare pregiudizi errati e aprire le porte del cuore a questi angeli pelosi.

 

Non tanto per i cani, sia chiaro, ma per i propri figli che già stanno passando un momenti delicato. Il baby sitter speciale non potrà avere meno di otto mesi, il veterinario dovrà dare l’ok sanitario e dovrà aver fatto anche il bagnetto da non più di un giorno. Ma la cosa che tutti ignorano è che i cani da terapia sono ben felici di superare tutti questi step, perché per loro donare gioia è un vero piacere.

Il supporto che danno queste creature è imparagonabile a qualsiasi farmaco, con la loro presenza il tempo passa e il dolore si allevia.

Speriamo che questa iniziativa apra i cuori ma sopratutto le menti che ancora non comprendono quanto i cani siano esseri speciali, angeli con la coda!

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Maqui, la cagnolina morta a causa dei fuochi d'artificio

"E' stato abbandonato e portato in un canile. Qualcuno ha scattato questa foto e.."

Il mistero della cagnolina che aspetta alla stazione

Sentono dei rumori provenienti da un cassonetto dell'immondizia

Luna è stata lasciata a vivere nel balcone senza cure, visto che era malata

Toots merita una nuova famiglia