Benedicta Boccoli scopre tumore al seno grazie alla sua cagnolina Nina

Benedicta Boccoli scopre un tumore al seno grazie alla sua cagnolina Nina che, per avvisarla, ha iniziato a comportarsi in modo strano; ecco cosa ha fatto.

Home > Animali > Benedicta Boccoli scopre tumore al seno grazie alla sua cagnolina Nina

Benedicta Boccoli scopre un tumore al seno grazie alla sua cagnolina Nina: a raccontare questo particolare della sua privata è stata lei stessa, dopo aver affrontato con coraggio il percorso di guarigione. L’attrice e showgirl italiana ha voluto condividere con i suoi fan quello che le era successo, indicando la sua amata cagnolina Nina come sua salvatrice.

Benedicta Boccoli, 52 anni, è stata intervistata dal settimanale Diva e Donna e ha raccontato di aver sconfitto un brutto male che aveva scoperto grazie a Nina, la sua cagnolina. Benedicta si era ammalata di tumore al seno ma non aveva avuto nessun sintomo.

Benedicta-Boccoli

Un giorno, giocando con Nina, una vivacissima Jack Russell, ha notato che la cagnolina si comportava in modo strano.

“Un giorno il cane, Nina, inizia a saltarmi addosso e in maniera strana, puntava sempre al lato sinistro del mio corpo. Ci scherzo, lo sposto, forse lo rimprovero. Niente. Continua”

nina-la-cagnolina-di-benedicta-boccoli

Nina stava cercando di dirle qualcosa ma Benedicta Boccoli, all’inizio, non sembra capirlo. Il suo racconto prosegue:

“Dopo poco mi distraggo, ricomincia e, con maggiore decisione, fino a colpire il seno. Sento la botta e urlo di dolore. Passano alcuni giorni ma l’ematoma non si riassorbe, quindi decido di andare da un medico”.

benedicta-boccoli-scopre-tumore-seno-grazie-alla-sua-cagnolina-nina

Benedicta Boccoli si sottopone ad una ecografia e a una mammografia e scopre così di avere un tumore al seno. La bionda attrice e showgirl ricorda bene quel momento:

“Era un tumore aggressivo ma sono riuscita a salvare il seno”.

cgnolina-nina

La cagnolina Nina l’aveva avvertita ma lei, inizialmente, aveva ignorato quel avvertimento. Decidere poi di fare un controllo, scoprire la malattia e curarsi è stato fondamentale per la sua salvezza.

benedicta-boccoli-maurizio-micheli

Benedicta Boccoli ha avuto accanto a lei il marito Maurizio Micheli che l’ha sostenuta e aiutata costantemente:

“È stato la mia ombra”.

Per questo Benedicta Boccoli è grata sia a lui che a Nina…