Benji

Benji si trovava nascosto sotto una macchina, erano molti giorni che non mangiava e non poteva continuare a lungo in quelle condizioni

Home > Animali > Benji

Benji, un bellissimo cagnolone, era nascosto sotto una macchina parcheggiata vicino ad una strada. Era molto pericoloso il fatto che stesse lì in quanto la macchina poteva muoversi e schiacciarlo oppure se fosse scappato poteva essere investito da qualche macchina che passava di lì. Fortunatamente il proprietario dell’auto si rese conto del cane e non riuscendo a prenderlo decise di chiamare i volontari della zona.

I volontari arrivarono e gli misero il guinzaglio per portarlo a farlo visitare. Una volta messo il guinzaglio il cane si ribellava, si agitava e cercava di toglierselo in tutti i modi.

Essendo molto agitato i volontari prima di salire in macchina decisero di calmarlo, lo coccolarono un po’ e gli diedero del cibo. Notarono che il pelo del cane era pieno di parassiti, era assolutamente da lavare o addirittura da togliere tutto il pelo.

Il veterinario decise di depilarlo tutto e fargli un bagno. Il pelo comunque sarebbe ricresciuto poco dopo ma era talmente messo male che non poteva essere curato quindi dopo un’antiparassitario ed un bel bagno Oliver stava già molto meglio.

Due ragazzi decisero di adottarlo, i due avevano già due cani ed incredibilmente Oliver divenne subito amico anche con gli altri cani che c’erano. I ragazzi rimasero stupiti da come Oliver si sentisse subito come se fosse a casa e contenti di ciò lo hanno condiviso su tutti i social.

Fortunatamente non è successo nulla ad Oliver che è stato salvato da meravigliose e amorevoli persone ed ora può vivere una vita meravigliosa e finalmente potrà avere un tetto sulla testa e l’amore di una famiglia. Chi si prodiga per aiutare queste anime abbandonate a se stesse meriterebbe solo del bene, troppo spesso i volontari vengono lasciati soli ad accudire queste anime.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI