Bidello sopprime gatto davanti ai bimbi di una scuola elementare

Bidello sopprime gatto davanti ai bimbi di una scuola elementare; è accaduto a Gioia Tauro e ha lasciato un trauma profondo nella mente dei bambini.

Home > Animali > Bidello sopprime gatto davanti ai bimbi di una scuola elementare

Bidello sopprime gatto davanti ai bimbi di una scuola elementare: l’orrore si è consumata davanti agli occhi terrorizzati dei bambini della scuola primaria Eugenio Montale di Gioia Tauro. Si tratta di accuse gravissime che dovranno poi essere verificate in sede giudiziaria.

bidello

A fare la denuncia è stata Maria Antonia Catania, la delegata degli Animalisti Italiani, a Antonio Marziale, che è il Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Calabria e che l’ha poi resa nota in un comunicato stampa. Ecco le parole del garante:

“Quanto accaduto nella scuola è da annoverarsi tra le denunce più raccapriccianti che io abbia raccolto nel corso del mio mandato istituzionale.”

gatto-tartarugato
Foto di repertorio

Poi Antonio Marziale ha postato le testuali parole di Maria Antonia Catania:

“Un gattino si è introdotto in un’aula e il dirigente scolastico chiama il bidello per fare uscire il gatto. Il bidello invece di cacciare il gatto ha preso un bastone ed ha iniziato a bastonare l’animale, sino a farlo morire dopo un’ora di agonia. Il tutto sotto gli occhi attoniti dei bimbi. Non riesco ancora a crederci. Anch’io, non riuscendo a credere a tanta efferatezza, ho prontamente telefonato al dirigente scolastico Francesco Bagalà, che era al corrente degli accadimenti e mi ha parlato di un incontro tra genitori e il bidello e che lo stesso oggi dovrebbe andare in classe a chiedere scusa ai bambini. Ma ciò a me non basta”.

Il Garante ha affermato che questo sarebbe un gesto terribile, una violenza gratuita e inaudita che sarebbe stato anche documentato con delle foto che, ovviamente, vogliamo risparmiarvi.

gatto
Foto di repertorio

Sembra, infatti, che il gatto soffiava ma è un comportamento normale per un felino impaurito. Era un atto di difesa e la reazione del bidello è stata violenta, crudele e gratuita ed è avvenuto all’interno di una scuola elementare.

bidello-pulisce-scuola

Il Garante ha chiesto alle autorità scolastiche preposte a prendere provvedimenti nei confronti di una persona che ha seri problemi e che ha mostrato una violenza inspiegabile e gratuita verso  un animale indifeso.

Immaginate solo il trauma subito da quei poveri bambini che hanno visto con i loro occhi quello che il bidello ha fatto al gatto.