Bobby Stone, la storia di una rinascita

Home > Animali > Bobby Stone, la storia di una rinascita

Il suo nome è Bobby e la sua vita sarebbe finita se alcune persone di buon cuore non avessero deciso di intervenire e cambiare il suo destino. Bobby è stato trovato in condizioni terribili dai volontari di Hendrick and Company.

Il cane è stato portato dai veterinari di New York Bully Crew che hanno cercato di stabilizzare le sue condizioni. Nessun cane merita di soffrire così e Bobby ha vissuto all’inferno, prima di essere trovato dai volontari. Aveva una zampa rotta ed era gravemente denutrito.

La sua pelle sembrava di carta: era piena di ferite e aveva perso quasi tutti i peli. Faceva male guardarlo, specialmente quando Bobby alzava gli occhi… era troppo anche per i volontari con una lunga esperienza alle spalle.

Quello che raccontavano gli occhi di Bobby era una storia fatta di dolore, di sofferenze, di paure, di fame e di sette, di maltrattamenti… Aveva sia la rogna demodettica che quella sarcoptica, soffriva di una forma grave di anemia ed era pieno di pulci e zecche.

Aveva l’Erlichia, una malattia trasmessa dalle zecche ed era denutrito.

La gente camminava accanto a lui e lo ignorava… per loro era invisibile e non valeva la pena salvarlo. L’avevano condannato a morte senza diritto di appello… Il video è stato girato alla fine di aprile di quest’anno… adesso Bobby sta meglio ma non ha trovato ancora una casa…

Potete trovare Più informazioni su di lui QUI.