Bran e l’alluvione

Bran, travolto dalle inondazioni inizia una nuova vita

Home > Animali > Bran e l’alluvione

Immagina il peggior uragano e le sue inondazioni. Quelle persone che vivono in una zona di uragani sanno di cosa stiamo parlando. C’è purtroppo qualcuno a cui i media non prestano molta attenzione quando ci sono catastrofi naturali, gli animali. Ma non solo la stampa li ignora, ci sono anche molte persone che pensano solo ai loro

effetti personali che ai poveri animali che sono nei guai. Dopo una terribile alluvione ad Atlanta, negli Stati Uniti, un uomo ha trovato un cane golden retriever che camminava nelle vicinanze di casa sua. Non sapeva come fosse arrivato il cane ma era in pessime condizioni. “Si è seduto accanto alla nostra cassetta postale sotto la pioggia, e sembrava molto triste”

“Mi sono fermato e l’ho chiamato e ha immediatamente iniziato a scodinzolare” L’uomo sentì un colpo al cuore e fu costretto a fare qualcosa. Il cane era malnutrito e sembrava avere ferite su tutto il corpo. Una visita al veterinario ha rivelato l’abbandono. Il povero cane sembra essere fuggito da una casa dove il proprietario “ha raccolto” troppi animali, un accumulatore.

Il cane è stato  costretto a sopravvivere da solo affrontando addirittura le inondazioni che hanno colpito Atlanta. Fino al giorno che è apparso davanti alla casa dell’uomo che lo ha salvato lui non aveva nessuno al mondo. Il veterinario ha trovato 200 zecche sul corpo del cane. Aveva anche la  tigna e parassiti di ogni tipo.

Pulci, vermi e mancanza di pappa avevano reso il cane affamato, pesando 11 chili in meno del normale per un cane di queste dimensioni e razza. Ma questo adesso è solo un brutto ricordo, ha una casa sicura e stabile dove riceve molto amore. L’uomo che lo ha salvato ha deciso di adottarlo.

La sua nuova famiglia lo ha chiamato Bran. Bran è stato costretto a indossare un collare protettivo per un po ‘ fino a quando tutte le sue ferite non sono guarite. Ed è rimasto separato dal nuovo amico fin quando tutti i parassiti non sono morti.  Ora è a casa con il suo nuovo amico –

un altro golden retriever che la famiglia aveva prima.

Ha trovato il migliore amico! È meraviglioso vedere come ci sono persone fantastiche e generose che amano gli animali!

Ringraziamo questa famiglia per non aver girato le spalle a Bran quando aveva bisogno di aiuto.

Ora inizia a vivere la vita che tutti i cani meritano.