Bridget la cagnolina in scatola

A causa del loro tipo di lavoro, gli agenti di polizia devono spesso mostrarsi come dei duro. Essere sempre vigili e costantemente attenti a ciò che accade intorno è una parte importante del lavoro della polizia. Ecco perché quando Earl Hanners, un agente di polizia di Atlanta, Stati Uniti, ha notato una scatola posizionata su un prato ha deciso di controllare il suo contenuto.


Si è avvicinato alla scatola misteriosa, con tutte le precauzioni. Non aveva idea di cosa fosse nascosto dentro. Poteva esserci una bomba o qualche dispositivo strano. Forse gli avrebbe fatto comodo la cassetta degli attrezzi. Ma quando fu abbastanza vicino, si rese conto che avrebbe avuto bisogno di un’altra cosa invece della cassetta degli attrezzi: la compassione. Quel giorno fuori faceva molto caldo. C’erano 30 gradi quando il poliziotto Earl Hanners ricevette uno strano messaggio dalla sua radio. L’operatore gli ha detto che una misteriosa scatola era stata trovata su una strada chiusa al traffico e ha chiesto se poteva avvicinarsi per vedere di cosa si trattava. E questo è esattamente quello che Earl ha fatto. Con sua grande sorpresa ha scoperto una piccola vita dentro quella scatola: un cucciolo! Earl sapeva che non poteva lasciare lì il povero cane. Esaminò il cucciolo con più attenzione e notò che era disidratato, molto caldo e non si muoveva molto. Earl portò il cane alla stazione di polizia e poi a casa sua. “È rimasto in veranda, all’ombra, mentre ho chiamato il veterinario e gli ho detto cosa gli era successo”, dice Earl e continua:

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

“Le ho dato acqua e cibo e l’ho lasciato riposare. Ha mangiato tre ciotole di cibo e ha bevuto tantissima acqua. ”

Earl prese la decisione: voleva adottarlo, dal momento che non riuscivano a trovare il proprietario.

Earl ha scelto il nome di Bridget per il cane, che era una femmina.

Earl Hanners aveva già 8 cani adottati nella sua casa, quindi adottare cani non era nuovo per lui. Earl collabora anche con il gruppo di salvataggio Hounds in Pounds, che si prende cura dei cani abbandonati.

Sfortunatamente la persona che ha lasciato Bridget a morire in quella scatola non è stata localizzata, le indagini della polizia non hanno dato risultati.

Ma la cosa più importante è che Bridget è sicura e felice in una famiglia che la ama. Bridget è davvero un cane molto speciale e Earl Hanners è anche un poliziotto molto speciale…