Buste con carcasse di animali sulla Corato Trani

Buste con carcasse di animali sulla Corato Trani: i corpi erano in avanzato stato di decomposizione

Le indagini vanno avanti

Misterioso ritrovamento in Puglia: delle buste con carcasse di animali sulla Corato-Trani sono state rinvenute tra l’immondizia. All’interno dei bustoni c’era i cadaveri di diversi animali ormai in avanzato stato di decomposizione. Si va avanti con le indagini per cercare di ricostruire la dinamica di questo fatto e comprendere chi possa avere fatto una cosa del genere.

Gli agenti hanno rinvenuto una quantità ingente di rifiuti scaricati in modo illecito in una piazzola di sosta che si trova al km 5.700 della strada provinciale 238 Corato-Trani, in direzione della città pugliese di Trani, in provincia di Barletta-Andria-Trani.

I volontari tranesi dell’Anta (Associazione Nazionale per le Tutela dell’Ambiente) hanno scoperto molti rifiuti, tra i quali dei bustoni enormi che all’interno contenevano carcasse in decomposizione. Le buste emanavano un forte odore di carne in putrefazione, che si sentiva anche a molta distanza.

La puzza si percepisce nei dintorni e penetra anche all’interno dei veicoli in transito. Molti rifiuti sono presenti pure all’interno del terreno adiacente, oltre il muretto di recinzione.

Questo il racconto dei volontari che sono intervenuti in seguito alla segnalazione della presenza di rifiuti scaricati illegalmente in quella che dovrebbe essere semplicemente un’area di sosta e di ristoro lungo la strada a lunga percorrenza. E che a quanto pare è diventata una discarica a cielo aperto.

Buste con carcasse di animali sulla Corato Trani: i volontari hanno segnalato il fatto al sindaco di Trani

Le buste che conterrebbero i cadaveri di animali in decomposizione si trovano su un tratto di strada di competenza del Comune di Trani della strada a lunga percorrenza. Per questo motivo gli operatori della sezione tranese dell’Associazione Nazionale per le Tutela dell’Ambiente hanno riferito direttamente al sindaco della città pugliese:

Abbiamo richiesto di verificare la natura dei rifiuti e del contenuto dei bustoni, oltre alla rimozione dei suddetti e alla bonifica dell’area interessata.