Caccia crudele: 12 cani finiscono nel dirupo insieme a un cervo

Animalisti sul piede di guerra in Spagna. Il terribile video sta facendo il giro del web.

Home > Animali > Caccia crudele: 12 cani finiscono nel dirupo insieme a un cervo

Un video in cui 12 cani cadono nel vuoto da una roccia ha generato un’ondata di rabbia sui social media. Nelle immagini, infatti, si vedono circa 30 cani che, in piena attività di caccia e seguendo gli ordini del loro padrone, stanno cercando di attaccare un cervo. Tuttavia, 12 cani cadono mentre cercano di ucciderlo e, poco dopo, anche il cervo fa la stessa fine.

Caccia crudele: 12 cani finiscono nel dirupo insieme a un cervo

Il video è stato postato su Twitter dal naturalista Luis Miguel Domínguez, ma già cominciava a circolare su alcuni forum. Il fattaccio è avvenuto a Herreruela, in Spagna. L’episodio è stato confermato al quotidiano iberico El Periodico dal Partito animalista contro gli abusi sugli animali (PACMA), che non ha, comunque, saputo risalire alla data del dramma. Si pensa, comunque, che il video sia recente, perché gira sui social media da sabato scorso.

Nelle terribili immagini si vedono i cani e il cervo che cadono giù, uno dietro l’altro. Non si sa se gli animali abbiano perso la vita o siano rimasti gravemente feriti. In ogni caso, la scena testimonia, qualora ce ne fosse bisogno, quanto possa essere crudele e pericolosa la caccia.

Silvia Barquero, presidente del PACMA, ha raccontato che “video come questo si trovano ogni giorno. A volte ancora più raccapriccianti. Si tratta di una prassi: non solo gli animali cadono in preda dei cacciatori ma molti cani fiscono per essere smembrati dalle vittime”. L’animalista ha aggiunto che ciò è causa del fatto che i politici non ascoltano l’appello che proviene da più fronti sull’abolizione della caccia.

Un politico locale, Pablo Iglesias, ha affermato su Twitter che “i responsabili di questo atto selvaggio hanno un solo nome: criminali. Finiamola una volta per tutte e puniamo i colpevoli”. Come non dargli ragione… la caccia non può essere uno sport… si spera ora che la giustizia possa punire come merita il cacciatore che si è reso responsabile di questa crudeltà inaudita.