Cagnolina adotta un gattino abbandonato nel bidone della spazzatura

Che storia tenerissima!

Home > Animali > Cagnolina adotta un gattino abbandonato nel bidone della spazzatura

Questa storia arriva dalla Grecia: una cagnolina ha deciso di adottare un gattino vittima di abusi e buttato all’interno di un cassonetto. La cagnolina ha deciso di prendersene cura come se fosse parte della sua cucciolata. A raccontare questa commovente storia è Georgia Spathoula.

La donna stava buttando via l’immondizia in un cassonetto di fronte a casa sua, quando ha trovato il piccolo gattino chiuso in un sacchetto di plastica. Scioccata dal male e dall’indifferenza con cui il gattino era stato trattato alla stregua di immondizia, la donna si è subito ricordata che il cane del suo vicino aveva partorito da poco.

Georgia ha così spiegato tramite un post su Facebook: “Sapevo che il cane del mio vicino di casa aveva avuto i cuccioli da poco e lei è stata disposta ad allattare il piccolo. Fortunatamente la natura ci ha mostrato che gli animali sono più sensibili degli umani”.

Nessuno era certo di cosa sarebbe accaduto e di come avrebbe reagito la cagnolina, ma l’istinto materno è stato più forte: la cagna ha immediatamente accettato il gattino come uno dei suoi cuccioli, fornendo latte, cura e amore senza minimamente preoccuparsi che si trattava di un cucciolo di un’altra specie. Georgia ha poi pubblicato su Facebook un video dove è possibile vedere la cagna che allatta il gattino insieme ai suoi cuccioli: il video è diventato virale, è stato condiviso più di 5mila volte e visualizzato più di 570mila volte.

Una storia a lieto fine, ma quanti gattini e cuccioli subiscono lo stesso trattamento a causa dell’insensibilità e della crudeltà di alcuni esseri umani? Purtroppo ci accorgiamo ogni giorno di quanti gli animali siano molto più umani di noi, che abbiamo dimenticato gli atti di gentilezza e di buon cuore. Dovremmo prendere ogni giorno esempio da loro per poter rendere il mondo un posto migliore dove vivere.