Cane abbandonato in un rifugio balla per attirare l’attenzione ed essere adottato

Non è adorabile?

Gli animali che vivono in un rifugio, perché abbandonati da quegli amici umani che avevano promesso di amarli per sempre e li hanno traditi spezzando a metà il loro cuore. O perché non hanno mai conosciuto una casa amorevole che si prendesse cura di loro.

E ogni volta che vedono aprirsi la porta del rifugio che li ospita, sperano nel loro cuore che sia qualcuno pronto ad accoglierli nella sua vita. Potete anche solo immaginare cosa può provare un povero cucciolo che vive dentro un rifugio? Potete solo immaginare quale senso di abbandono può sentire nel profondo del suo cuore? E quanta speranza si può leggere nei suoi occhi? La storia di Ginger, che vi raccontiamo oggi, ci spiega alla perfezione il senso di abbandono che ogni animale domestico può provare vivendo in un canile. Ginger cercava in tutti i modi di attirare l’attenzione di ogni persona che passava davanti alla sua cuccia, come se vivesse nella speranza che qualcuno finalmente si possa accorgere di lei e possa darle quella casa calda e amorevole di cui tutti gli animali hanno bisogno. Ginger si mette quindi a ballare, nel vero senso della parola, ma nonostante questo nessuno lo ha ancora adottato.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Il rifugio ha anche rinunciato alla sua tassa di adozione, sperando che qualcuno lo porti a casa molto presto.

Ginger Rogers, questo è il nome completo, è un randagio di un anno che è stato salvato dalla strada e ora è in cura presso l’Orange County Animal Shelter a Orlando, in Florida. Ginger stava aspettando un compagno di ballo e di vita che si prenda cura di lei.

In cambio promette tanto amore, tante coccole e un affetto che solo i cani sanno regalare ai loro amici bipedi.

Ginger non è semplicemente adorabile? Tutti dovremmo vivere con accanto un amico così unico!

E sapete la buona notizia?

In seguito al meraviglioso ballo che ha fatto Ginger Rogers è stata adottata!