Cane adottato un'ora prima della soppressione

Cane adottato un’ora prima della soppressione, la storia a lieto fin di Bear

Una storia triste con un lieto fine in extremis

Questa è la storia di Bear, un cane adottato un’ora prima della soppressione. Stava per chiudere gli occhi per sempre, quando il dolce cagnolone ha potuto finalmente provare cosa vuol dire avere qualcuno che si prendesse cura di lui.

Cane adottato un'ora prima della soppressione

Bear ha vissuto molti anni in un rifugio. Dopo aver trascorso gran parte della sua vita tentando di sopravvivere nelle strade del Texas, era arrivato all’età di 11 anni, a giugno scorso, nel Barc Animal Shelter. Le adozioni di cani anziani sono sempre molto difficili.

Bear si era rassegnato a dover vivere per sempre lì dentro. Come accade in molti rifugi negli USA, il suo nome era comparso nella lista degli animali non più adottabili e quindi destinati all’eutanasia. I volontari del rifugio erano increduli di fronte a quella scelta.

Era una delle 28 vite che dovevano essere soppresse quel giorno. È incredibile che un cane come lui sia entrato nella lista di eutanasia. La sua personalità è perfetta per essere adottato: è un cane calmo e amichevole.

Queste le parole di una volontaria, che aggiunge:

Abbiamo scoperto un cane che improvvisamente sapeva come tremare, che amava stare fuori e che amava l’amore. Non abbiamo molte possibilità di farli uscire dalla gabbia, di farli incontrare con altri cani e vedere come si comportano all’esterno. E chiaramente sono molto diversi, così come ha mostrato il caso di Bear: si comporta bene al guinzaglio, così tranquillo e sciolto che praticamente lo si poteva lasciare. Sapeva come sedersi e agitarsi.

Bear RIP

Cane adottato un’ora prima della soppressione, una svolta inaspettata

La volontaria non si è arresa e fino all’ultimo ha cercato per Bear una casa per sempre. Riuscendo a trovare una famiglia disposta a occuparsi di lui negli ultimi anni della sua vita.

Bear

E lo ha fatto proprio in extremis, quando mancava poco alla puntura mortale. Ora sì che inizia la sua vita!