Cane aspetta a lungo nel rifugio per una nuova famiglia

Povero piccolo, quanta sofferenza! Ecco cosa gli è successo dopo che la sua famiglia l'ha portato in canile. Da non credere!

Clefford è un cane nato con palatoschisi, una malformazione del palato, che si presenta come una fenditura più o meno estesa della parte anteriore del palato duro. Ben presto è finito in strada con la sua famiglia, dopo che sono diventati dei senzatetto. Non avevano i mezzi per curarlo e per procurarsi le terapie di cui aveva disperatamente bisogno. Così presero la decisione più difficile della loro vita: affidare Clefford a un rifugio per poterlo aiutare a vivere la vita che si meritava.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!
Per la sua famiglia è stata una scelta straziante: Clefford è stato portato all’Angell Animal Medical Center di Boston ed è stato messo in adozione da MSPCA-Angell.

Proprio a causa della sua malformazione, Clefford non poteva mangiare le normali crocchette che si danno ai cani, ma aveva bisogno di cibo speciale per non farsi male. Nonostante tutto, era sempre felice: Clefford è rimasto dolce e positivo durante tutta la sua permanenza nel rifugio, diventando ben presto il preferito dei volontari.

Alla fine ha trovato qualcuno che si prendesse cura di lui proprio tra i volontari del rifugio: Will Stoltenberg si è offerto volontario per dargli tutte le cure necessarie all’inizio, dal momento che si era innamorato di lui fin dal primo sguardo. Era destinato a essere il suo cane.

“Come andavo in giro a controllare gli altri cani, mi sono sempre ritrovato a tornare da lui, per accarezzarlo e dirgli che era un bravo ragazzo. Ha un sorriso contagioso e mi è sempre sembrato felice di vedermi quando arrivavo. Alla fine ho dovuto solo adottarlo. Volevo dargli la vita che meritava e mesi trascorsi in un canile non lo erano di certo”.

Quando lo ha portato a casa per la prima volta, si è reso conto di quanto fosse spaventato di tutto. Lui era paziente con lui e gli insegnò pian piano che il mondo non era così spaventoso come pensava. Un anno dopo Clefford ama fare le passeggiate e dà confidenza a tutti. E’ un cane completamente diverso, anche fisicamente, grazie agli interventi a cui è stato sottoposto. Il suo naso è rimasto un po’ storto, i suoi denti spesso sporgono, ma lui è di una dolcezza infinita!