Cane aspetta il padrone fuori dal supermercato per 6 mesi

Per metà anno questo fedele amico peloso ha aspettato il suo padrone umano fuori da un negozio.

Home > Animali > Cane aspetta il padrone fuori dal supermercato per 6 mesi

Questa è la storia tristissima di un cane abbandonato, che ha aspettato per sei mesi fuori da un supermercato, tutto triste e solo, che il suo proprietario tornasse a riprenderlo. Ha pianto tante, troppe lacrime, ma non ha mai perso la speranza che il suo amato amico bipede potesse tornare da lui. La sua storia è davvero molto triste e vi farà sicuramente versare più di una lacrima.

cane abbandonato

Il cane è stato trovato fuori da un supermercato di Taiwan. Ha aspettato lì per mezzo anno, ben sei mesi, il ritorno del suo padrone. Ma purtroppo, per quanto straziante può essere dare questa notizia, il suo proprietario non si è mai voltato indietro, non è mai tornato a riprenderlo, lasciandolo lì da solo in balia di se stesso.

Su Facebook è stato pubblicato un video in cui viene mostrato il povero cagnolino, nella speranza di poterlo salvare. Monter Wu ha accompagnato il filmato con un messaggio: “Anche se alcune persone qui ogni tanto gli danno da mangiare, è tanto freddo qui fuori, deve poter ricordare il calore che si prova ad avere una casa. Qualcuno è disposto a dargli una casa calda?“.

Questa persona di buon cuore si è fermata e si è interessata al passato del povero cane, scoprendo che era stato abbandonato da un camionista quasi mezzo anno prima. Ma lui aspettava, nella speranza che sarebbe ritornato. Il cane sembrava educato e si faceva coccolare da tutti coloro che gli dedicavano anche solo un minuto della loro giornata.

Il povero cagnolino cercava anche di correre dietro ogni furgone che vedeva passare, nella speranza che fosse il suo padrone. Il post su Facebook è diventato subito virale e c’è chi ha preso il cucciolo dalla strada, per portarlo a visita dal veterinario. Dovrebbe avere 2-3 anni e d è in buona salute.

Il cane ha anche trovato una nuova casa, giusto in tempo. E’ stato portato in una casa calda e amorevole il giorno di Capodanno!