Cane chiuso in un sacco di iuta: il giallo di Trasacco

Un cane chiuso in un sacco di iuta è stato trovato stamattina sulle strade di un paesino in provincia dell'Aquila. Chi l'ha abbandonato, però, non ha visto le telecamere.

“Umani si nasce, non si diventa”, deve averlo pensato il cane chiuso in un sacco di iuta e buttato come se fosse immondizia. Per questo, le persone che nascono senza un cuore non potranno mai acquisirne uno nel corso della vita. E uno di questi “poveri sfortunati senza cuore” è sicuramente la persona che stamattina ha avuto la “brillante” idea di prendere il suo cane, inserirlo in un sacco di iuta, di quelli che di solito si usano per le patate e abbandonarlo su una stradina di un paese nell’aquilano.


Chissà quale sarà stata la “colpa” di questa povera anima? A guardarlo bene, sembra un cane da caccia. Forse non era abbastanza bravo a cacciare o forse era semplicemente un animale di troppo. O magari era malato (potrebbe essere, visto lo stato pietoso della sua pelliccia). O forse veniva respinto dagli altri cani. Non lo possiamo sapere… tutto quello che sappiamo è che questo “individuo” stamattina l’ha preso, l’ha infilato nel sacco e l’ha buttato, affamato e assetato, su una strada poco trafficata.

Il cane, impaurito e stremato, è rimasto immobile, rassegnato a morire in quel sacco. Un passante si è accorto di lui e ha chiamato le forze dell’ordine che sono immediatamente intervenute.

Quando hanno aperto il sacco, davanti ai loro occhi è comparso un animale impaurito e terrorizzato, malato, sporco, probabilmente ferito e denutrito. Il Comandante della Polizia Locale di Trasacco T. C., ha commentato, visibilmente commossa: ”Non siamo tutti uguali.. non lo siamo affatto… il cuore è l’unico metro di misura e chi ne è privo sta in fondo…”

L’animale è stato portato in canile, dove sarà visitato dal veterinario.

Quello che non sa la persona che lo ha abbandonato è che su quella strada ci sono alcune telecamere che lo hanno probabilmente ripreso. I vigili cercheranno di scoprire chi è stato e speriamo paghi per quello che ha fatto.

Del cane non sappiamo ancora tutti i particolari ma si possono contattare i volontari di Adotta Anime Randagie Trasacco per eventuali richieste di adozione.