Cane dà alla luce 19 cuccioli in un parto infinito

Chi ha assistito questo alano non poteva credere ai suoi occhi: 19 cuccioli in un solo parto!

Home > Animali > Cane dà alla luce 19 cuccioli in un parto infinito

Cleo è un bellissimo esemplare di alano femmina, che vive in Arizona. Rimasta in dolce attesa, i suoi cuccioli erano molto attesi. Quando è arrivato il momento del parto, purtroppo la cagnolina non ce l’ha fatta da sola. E così sono dovuti intervenire i medici del Kingman Animal Hospital di Kingman, in Arizona, che l’hanno aiutata a partorire 19 cuccioli. Sì, avete letto bene. 19 cuccioli in un solo parto.

Cleo

Cleo sta bene. Durante il weekend ha dato alla luce 19 piccoli cagnolini. Non deve essere stato facile per lei. Ma per fortuna aveva accanto un valido aiuto. I medici dell’ospedale veterinario di Kingman sono stati al suo fianco per tutto il tempo, intervenendo con un taglio cesareo fondamentale per poter dare alla luce tutti quei cuccioli in un solo parto.

La mamma stava bene e così tutti i 19 cuccioli, che ora hanno bisogno di cure e attenzione. Devono essere nutriti ogni tre ore. Ovviamente la mamma non ce la fa a dar da mangiare a tutti, così prendono il latte dal biberon.

Per dovere di cronaca, dobbiamo dirvi che anche il personale medico della clinica veterinaria sta bene. Sapete cosa vuol dire stare dietro a una cagnolina che deve partorire 19 cuccioli in una volta sola? Ci vuole un ottimo lavoro di squadra e tanta fatica, come sottolineato dallo staff della struttura. “Avevamo 11 persone che lavoravano per svegliare i cuccioli una volta usciti”, ha raccontato una collaboratrice.

“In media questa razza non partorisce più di 10 cuccioli alla volta. Questo era un caso davvero raro. Per Cleo era come se dovesse lavorare il doppio”. Un parto infinito per lei! E anche per chi l’ha assistita in sala parto. Ma per fortuna alla fine mamma e ben 19 cuccioli stanno benone. E ora si godono un po’ di tranquillità. Certo, con  così tanti cagnolini sarà impossibile stare tranquilli per più di un secondo!