Cane da salvataggio morto durante una dimostrazione

Cane da salvataggio morto durante una dimostrazione, è successo a Porto Venere

Il cucciolo è volato via sul ponte dell'arcobaleno

Tanta tristezza a Porto Venere, in provincia di La Spezia, in Liguria. Quella che doveva essere una normale esercitazione di routine per raccontare cosa fanno i cani di soccorso si è trasformata in tragedia. Un cane da salvataggio è morto durante una dimostrazione, di fronte agli occhi increduli dei bagnanti. Era un veterano dei salvataggi in mare.

Cane da salvataggio morto durante una dimostrazione
Fonte foto da Pixabay

Il cane di salvataggio faceva parte del team cinofilo della Squadra Italiana Cani Salvataggio. La squadra si trovava a Porto Venere per fare una dimostrazione del lavoro incessante di questi animali da soccorso ogni estate sulle spiagge del nostro bel paese.

Centinaia di persone avevano deciso di assistere a una dimostrazione di routine, per raccontare cosa fanno i cani da salvataggio e i loro tutor per garantire la sicurezza in mare e in spiaggia a tutti i bagnanti. Purtroppo, però, la dimostrazione si è trasformata in una tragedia.

Mia da tempo lavorava come cane da salvataggio, poteva essere considerato un vero e proprio veterano del mestiere. Quel giorno si trovava insieme ad altri cani e ai tutor alla cosiddetta Piscina naturale, evento che permette di chiudere al traffico delle barche il Canale di Porto Venere, un lembo di mare che divide il borgo meta turistica rinomata dall’Isola Palmaria.

Ogni anno questo evento che trasforma il mare in una vera e propria piscina naturale attira centinaia di bagnanti, che nel Golfo di La Spezia possono nuotare nelle acque antistanti. Quest’anno c’era anche la dimostrazione dei cani di salvataggio. Uno di loro, però, è morto.

Squadra Italiana Cani Salvataggio
Fonte foto da Pixabay

Cane da salvataggio morto durante una dimostrazione nella “piscina naturale” di Porto Venere

Mia si trovava in acqua insieme a tutor e ad altri cani. Una volta ritornata a terra, però, si è accasciata sul bagnasciuga. Subito i suoi conduttori e gli operatori della Pubblica Assistenza di Vezzano hanno soccorso l’animale, tentando di rianimarlo.

cane salvataggio
Fonte foto da Pixabay

Purtroppo, però, ogni tentativo di rianimazione è risultato vano e Mia è morta di fronte agli occhi sconcertati dei bagnanti presenti per la manifestazione.