Cane dato alle fiamme e legato a un palo

Salvano un cane dalle fiamme e scoprono che non poteva scappare perché legato a un palo: chi può avergli fatto questo?

Home > Animali > Cane dato alle fiamme e legato a un palo

I volontari del Richmond Animal Care and Control stanno cercando la persona che, senza alcuna ragione, hanno abbandonato un cane ad Abner Clay Park, a Richmond, in Virginia, domenica scorsa. La povera creatura era stata prima legata a un palo, poi coperta di benzina e data alle fiamme in modo intenzionale. Non un incidente. Qualcuno voleva far morire questo povero cane.

Richmond Animal Care and Control

I testimoni raccontano di aver visto un uomo sospetto, un adulto di se$$o maschile. Era vestito in modo strano ed è stato notato mentre correva via dalla scena del crimine, verso Belvedere Street, come raccontato dal gruppo su Facebook.

cane-dato-alle-fiamme-e-legato-a-un-palo

Per fortuna lo staff del Richmond Animal Care and Control è intervenuto in tempo e ha portato in salvo il povero Tommie: questo il nome che gli è stato dato. Lo stanno curando per le ustioni che coprono il 40% del suo corpo, presso i Virginia Veterinary Centers.

cane

“Devo dire che non ci sentiamo mai troppo agitati al RACC e siamo spesso stati testimoni di casi brutti, ma questo ci fa solo venire voglia di metterci seduti sul pavimento e iniziare a piangere”, hanno raccontato su Facebook.

Ora il gruppo chiede a tutti di dare una mano per dare un volto e un nome all’individuo che si è macchiato di un reato così orribile verso una creatura così innocente.

ricompensa

“Qualsiasi informazione, qualsiasi cosa tu abbia visto, chiunque sospetti qualcosa o se hai mai visto questo cane, per favore chiamaci o mandaci un messaggio – nessuna informazione è insignificante”.

Il RACC vuole trovare la persona responsabile di questo crimine efferato. Il rifugio offre anche una ricompensa per informazioni su questo orribile crimine. Stanno anche accettando donazioni per aiutare a pagare le cure di Tommie, che dovrà stare in cura ancora per molto tempo. Se verrà superata la somma che dovranno pagare per lui, i soldi avanzati saranno usati per aiutare altri cani.