Cane è rimasto fulminato mentre camminava sopra un tombino

Un cane è morto fulminato per un fil di ferro che ha fatto contatto con un tombino sotto un acquazzone.

C’è una famiglia della Florida che è disperata da quando il suo cane non c’è più. Se n’è andato via in un modo assolutamente violento e crudele e ora vogliono che tutti si rendano conto dei pericoli che i nostri amati quattrozampe corrono ogni volta che escono con noi a fare una passeggiata in strada. Il loro cane è morto fulminato mentre camminava sopra un tombino.


Charlie era un piccolo cucciolo amorevole. Stava facendo una passeggiata in strada dopo un po’ di pioggia durante il fine settimana. Tutto sembrava procedere come al solito, quando all’improvviso, però, è successa una cosa che ha devastato per sempre la famiglia. Charlie stava camminando per strada quando all’improvviso, mentre passava sopra un tombino, il cane è crollato a terra. Il cucciolo era stato letteralmente fulminato da un contatto che non gli ha dato scampo. Debbie McDermott ha così raccontato quello che è successo in quel terribile giorno: “Era caduto a terra, poi la sua coda ha cominciato a scodinzolare e poi Lynn ha provato a spostarlo, quando si è reso conto di aver preso la scossa e poi anche la mano di Lynn ha preso la scossa mentre cercava di spostare il cane. Dopodiché Charlie ha iniziato ad avere la schiuma alla bocca“.

cane-e-rimasto-fulminato

Secondo quanto riportato dalle autorità, pare che un filo di ferro bruciato presente sotto il tombino è entrato in contatto con il coperchio in strada.

Quando Charlie è passato sopra quel maledetto tombino, ha preso una scossa così forte da perdere i sensi e morire.

Così, all’improvviso, di fronte agli occhi increduli dei suoi devoti amici umani, che ora non possono far altro che piangerlo.

Davvero una storia incredibile: chissà quanti altri cagnolini hanno rischiato la stessa cosa prima che venisse aggiustato quel piccolo inconveniente!