Cane gettato dal ponte in un fiume

Cane gettato dal ponte in un fiume salvato dai vigili del fuoco

Un eroico salvataggio

Questa è la triste storia, per fortuna a lieto fine, di un cane gettato dal ponte in un fiume e salvato dai vigili del fuoco. Non ci stancheremmo mai di condannare gesti di tale crudeltà compiuti verso creature innocenti. Per fortuna i vigili del fuoco sono intervenuti appena in tempo per potergli salvare la vita.

Cane gettato dal ponte in un fiume

Siamo a New York, dove i vigili del fuoco dell’unità marina hanno ricevuto una richiesta di aiuto, per un povero cane che qualcuno avrebbe gettato in un fiume della grande mela da un ponte, condannandolo a morte certa. L’episodio lo ha raccontato la pagina Facebook di FDNY.

Il gruppo FDNY Marine 4 ha risposto all’appello per aiutare un cane in pericolo nel fiume Harlem. Testimoni hanno raccontato che qualcuno lo ha gettato in quelle acque. Quando i vigili del fuoco sono arrivati hanno trovato una persona che tentava di tenerlo a galla dalla riva.

L’unità marina, guidata dal tenente Sodano, ha subito raggiunto il cane con un’imbarcazione, per salvarlo in modo più agevole. Per fortuna i pompieri lo hanno tratto in salvo e lo hanno portato a bordo in totale sicurezza, evitando così il peggio per il povero cucciolo.

Il FDNY ha quindi riportato il cane a riva, dove ha ricevuto le cure mediche necessarie. Un medico veterinario era già pronto. Per fortuna i vigili del fuoco di New York hanno agito tempestivamente e il cane non ha riportato particolari problemi, se non tanta paura per l’accaduto.

Cane gettato dal ponte in un fiume: una storia per fortuna a lieto fine

Per fortuna questa è una storia a lieto fine, ma poteva essere una tragedia se qualcuno non avesse avvistato il cane e se i pompieri non fossero intervenuti in tempo.

Senza la rapida risposta dei membri civili e FDNY, il risultato per questo animale avrebbe potuto essere molto diverso.