Cane legato al canale cerca di sopravvivere

Ecco la sua incredibile storia.

Ci sono degli esseri umani che compiono degli atti davvero ignobili nei confronti dei poveri animali. Una povera cagnolina è stata abbandonata in una parte remota dell’Erie Canal di Rome, New York: il cane è rimasto letteralmente aggrappato alla vita, tenendosi al ceppo al quale era stata legata. Una storia che per fortuna ha un lieto fine, ma che poteva terminare nel peggiore dei modi.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Per fortuna, infatti, un passante ha individuato il mix tra un pastore e un husky che poi è stato ribattezzato River. Subito ha fatto la segnalazione a Rome Animal Control, per aiutare la povera bestiolina che era proprio nei guai. Quando un ufficiale arrivò sulla scena, trovò River legata intenzionalmente al pezzo di legno con il suo stesso guinzaglio. E’ riuscito facilmente a liberarlo e l’ha portata al centro di New YORK dell’SPCA, che gestisce i cani di crudeltà nei confronti degli animali. “Il tronco era parzialmente immerso nell’acqua e lei era appesa al tronco con le zampe anteriori e la testa appoggiata. Tutta quell’aerea è a rischio inondazione. E’ un’area bassa, se non fosse stata portata fuori prima del fine settimana, probabilmente sarebbe morta annegata”.

Quando è arrivata nel centro che si è preso cura di lei era nervosa, ma poi si è svelata in tutto il suo splendore, mostrando quale cagnolina deliziosa fosse. Era una cagnolina molto, molto dolce. Piaceva a tutti quanti.

River aveva un anno ed era molto energica, pronta a giocare in ogni momento. Nonostante quello che aveva passato, rimaneva un cane fiducioso e felice. “Quando la accarezzi lei si appoggia immediatamente alla tua mano. E’ anche molto interessata a quello che la circonda, quando esce annusa dappertutto”.

I volontari del rifugio volevano giustizia per River. Senza microchip o indizi sulla sua vita passata, gli investigatori hanno rilasciato la sua foto ai notiziari locali nella speranza che qualcuno potesse conoscerla. Poco dopo arrivò una segnalalzione: il proprietario avrebbe pagato un uomo 50 dollari per liberarsi di lei. Entrambi sono stati poi arrestati e accusati di abbandono di animali!