Cane perduto diventa triste quando il proprietario non lo vuole più

La sua storia vi farà commuovere!

Home > Animali > Cane perduto diventa triste quando il proprietario non lo vuole più

Un cane anziano senzatetto era stato avvistato vicino a una stazione ferroviaria. Aveva freddo, era spaventato e visibilmente depresso. I volontari di Howl of a Dog sapevano che dovevano salvarlo. Non volevano tentare il salvataggio vicino alla stazione, per paura che finisse sulle rotaie e incrociasse un treno in corsa. Così lo hanno seguito…

Lo hanno dirottato in un posto più sicuro. Era molto nervoso e scappava di continuo ogni volta che i soccorritori gli si avvicinavano. Alla fine, però, forse stremato, decise di andare verso i soccorritori, accorgendosi che in realtà erano lì per dargli una mano, non erano un pericolo per lui. Mentre si avvicinava a loro, i volontari si accorsero che sta zoppicando e l’occhio sinistro sembrava avere una ferita. Ha cominciato a fidarsi di loro: gli ha perfino permesso di accarezzarlo. Si era finalmente calmato. Sembrava che questo cane fosse stanco di vivere per le strade ed era pronto a seguire quelle persone appena conosciute, per andare magari in un posto più sicuro e caldo per lui. Era molto collaborativo, permettendo ai soccorritori di mettergli persino il guinzaglio. Da lì lo hanno portato via dalle strade, per condurlo dai medici veterinari di una clinica, per poterlo esaminare e dargli tutte le cure mediche necessarie per le sue condizioni. Mentre era dal medico trovarono che aveva un microchip: era fantastico perché aveva un padrone e loro potevano risalire ai suoi proprietari. Subito lo hanno contattato scoprendo che Bobi, questo il suo nome, era scappato di casa, a circa 10 miglia dal punto in cui era stato trovato. Il suo proprietario, però, si rifiutò di riprenderlo indietro, chiedendo ai soccorritori se potessero prenderlo loro!

Bobi aveva 9 anni, è stato sterilizzato e vaccinato.

E ora attende una nuova casa amorevole e una famiglia con cui trascorrere gli ultimi giorni della sua vita.

E’ completamente cieco da un occhio, ma è un cane adorabile che ha bisogno di una seconda possibilità.

Vogliamo aiutarlo?