Cane portato in canile

Cane portato in canile dopo essere stato fedele alla sua famiglia per una vita

Ecco la storia di Nina

Si chiama Nina e come tutti gli amici a quattro zampe è stato fedele per tutta la sua vita alla sua famiglia, che amava più di ogni altra cosa al mondo. In tutta risposta a questo affetto e a questa lealtà, la famiglia ha deciso di lasciarlo indietro, di disfarsi di lui. Ecco la storia di Nina, il cane portato in canile dopo una vita trascorsa con la sua famiglia.

Cane portato in canile

Nina pensava di essere circondata da amore. Viveva tranquilla con la sua famiglia: amava alla follia il suo miglior amico umano, che purtroppo è morto, lasciando l’incrocio femmina di Pastore tedesco di circa 10 anni da sola. Nessuno tra famigliari e amici si è voluto più prendere cura di lei.

Nina dopo aver sofferto per la perdita del suo proprietario, al quale era legato tantissimo, si è ritrovata a dover vivere da sola in un canile, priva di riferimenti di ogni genere. Da un giorno all’altro ha perso tutto: famiglia, casa, amore, certezze. E siamo certi che il suo proprietario non avrebbe mai voluto per lei questo destino.

Quando l’uomo è morto, nessuno ha potuto o ha voluto occuparsi del Pastore tedesco di 10 anni. Che così è finito in un box di cemento freddo in inverno e caldo in estate. In attesa di ritrovare un’altra persona buona come il suo proprietario, che non l’avrebbe mai lasciato.

Nina non è un cane giovane, non è più un cucciolo e ha ormai 10 anni. Ha i tipici malanni dell’età e per questo secondo i volontari che hanno voluto raccontare la sua storia sarà difficile che qualcuno la adotti. Perché quasi nessuno adotta mai un cane anziano.

morto anziano uomo a Salerno

Cane portato in canile dopo la morte del proprietario: nessuno ha potuto/voluto prendersi cura di Nina

Nina è un cane adorabile. Sa stare con le persone, ama giocare con i bambini, è educata e ha solo bisogno di una casa. Al momento si trova in provincia di Roma: è vaccinata, ha il microchip ed è sterilizzata.

La possono adottare famiglie del centro e del nord Italia e per la richiesta di adozione ecco i requisiti da avere:

Compilazione del questionario preaffido, il colloquio conoscitivo e la firma sui relativi moduli di pre e post affido a persone disposte a mantenere nel tempo i rapporti con i volontari che la stanno seguendo. NO SOLO GIARDINO ma solo come vero e proprio membro della famiglia. Per info [email protected] 329/2421255.